Tagli del Governo,Palasciano a rischio

Piazza dei Giudici - Cronaca

ospedale PalascianoL'elenco degli ospedali da "chiudere", provvedimento sul quale lo stesso governo starebbe per apportare modifiche, include anche il "Ferdinando Palasciano". Ad oggi dello storico ed invidiato nosocomio resta poco o nulla. Da quando sette anni fa, è stato "accorpato" funzionalmente al "Melorio" di Santa Maria Capua Vetere ci è rimasto solo il Psaut e qualche altro servizio. A giorni, indipendentemente da quello che deciderà il governo, sarà trasferita pure l'oculistica.

L'AMMINISTRAZIONE

Carmine Antropoli conosce bene il mondo della sanità perchè di profesisone fa il chirurgo e sul Palasciano e più in generale sui piccoli presidi ha le idee chiare. "Non ha senso - afferma - tenere in piedi strutture che non garantiscono e non hanno mai garantito gli standar richiesti nell'interesse dell'utenza. Venti anni anni tutto era possibile e permesso. Oggi, invece, non è più così. Il Palasciano è sostanzialmente da sette anni chiuso e attualmente, mi chiedo, cosa può garantire all'utenza lo stesso Psaut se non c'è una struttura di diagnostica a sostegno. L'esistenza delle strutture, piccole o grandi che siano, è subordinata alla tecnologia e alla strumentazione. Senza questi elementi l'utenza non potrà mai essere garantita". Una possibile ancora di salvezza per il presidio ospedaliero capuano è la "riconversione" in un ospedale di comunità. E' già previsto dal piano regionale ospedaliero ma, come sostiene il consigliere delegato alla sanità Marco Ricci, ad oggi non ha ancora trovato applicazione. "Ed è per questo - afferma - che chiederò conto al dirigente dell'Asl, Menduni, perchè il progetto non è stato ancora attuato. E' indispensabile potenziare il Psaut che nelle condizioni attuali serve a poco o nulla, dotandolo dei supporti tecnici-operativi necessari come la diagnostica. Nel presidio va inoltre potenziata la farmacia con la distribuzione all'utenza dei farmaci tumorali". Per Ricci l'esistenza delle struttura, come sono attualmente concepite, dipende sicuramente dalle decisioni governative ma questo non impedisce la loro trasformazioni in presidi territoriali al servizio di una comunità. "E questa - dice - sarà una delle prossime battaglie da vincere".

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.