Capua: bollettini postali falsi, truffa da migliaia di euro scoperta dalla Polizia Municipale

Piazza dei Giudici - Cronaca

 

polizia municipale1Scoperta dalla Polizia Municipale di Capua un'ingegnosa truffa perpetrata ai danni del Comune di Capua e dell’ASL di Caserta attraverso la falsificazione di bollettini postali.
Le indagini, coordinate dal Comandante Carlo Ventriglia, hanno permesso di far luce sul meccanismo truffaldino di alcuni commercianti e professionisti che, attraverso la falsificazione dei timbri di Poste Italiane, apposti su bollettini postali attestanti l’avvenuto pagamento di somme di fatto mai introitate dagli Enti beneficiari, inducevano in errore i dipendenti comunali preposti al rilascio di autorizzazioni e/o altri tipi di concessioni.
I bollettini postali venivano allegati alle comunicazioni trasmesse in via telematica allo SUAP del Comune di Capua, per attestare l’avvenuto pagamento della TOSAP e di altri tributi comunali, oltre ai diritti di segreteria relativi a certificazioni dell’ASL, riferiti all’anno 2016.
Finora sono state identificate 5 persone che, a vario titolo, hanno concorso nel reato ipotizzato dal Comando della Polizia Municipale, per cui le stesse sono state deferite all’Autorità Giudiziaria per i reati previsti dagli articoli 469 e 640 del codice penale.
Sono tuttora in corso ulteriori indagini sia presso lo SUAP che presso l’Ufficio Ragioneria per accertare l’esistenza di altri casi analoghi.

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.