Capua. Precisazioni della Pro Loco di Capua in merito al comunicato del Sindaco

Piazza dei Giudici - Cronaca

In merito al Comunicato apparso sul portale Capuaonline.com il 22 agosto 2017, a firma del Sindaco Centore, abbiamo l'obbligo di rispondere, non per il gusto, che non ci appartiene, di polemizzare con alcuno, ma soltanto per amore di verità e di rispetto nei confronti della cittadinanza capuana.

Lo faremo in modo sintetico rispondendo schematicamente, punto per punto, senza alcun commento.

Abbiamo deciso, pertanto, dopo la pubblicazione di queste poche righe di chiarimento, di ritirarci in assoluto silenzio rimarcando però il nostro imprescindibile ruolo e l'assoluta devozione per la Città di Capua; Città alla quale non mancherà mai il nostro fattivo contributo volontario.

Detto ciò restiamo con la speranza di ricevere degna risposta alla nostra domanda:

"PERCHE' IL COMUNE DI CAPUA IGNORA LA PRO LOCO?

Ed ora ritorniamo agli atti ed alle note di questi giorni:

1) Capua Sacra ottiene l'affidamento di beni e servizi nonché l'esenzione dal pagamento del suolo pubblico in occasione della realizzazione di manifestazioni, la Pro loco invece non riceve neanche una risposta alla varie missive che chiedevano le medesime cose;

2) La Pro Loco di Capua non è mai entrata a far parte della Commissione Capua Sacra, infatti come potrebbe una Pro Loco che è Ente istituzionalmente preposto all'incremento turistico prendere parte ad una commissione parrocchiale?

3) Alla data del 22 Settembre, citata dal Sindaco, la Pro Loco era impegnata nel rinnovo delle cariche elettive;

4) La collaborazione con Capua sacra è avvenuta in tavoli di lavoro creati in occasione di grandi eventi cittadini, quali: 131° edizione del Carnevale di Capua, Venerdì Santo, terza edizione del Placito;

5) L'atto deliberativo n°71 del 04/08/2017 affida i beni del Comune e servizi di natura turistica a sole 3 delle 61 parrocchie che compongono la Diocesi di Capua.

Appare quantomeno improprio parlare di affidamento alla Diocesi e ancor meno opportuno di affidamento alla Curia;

6) Le tre parrocchie che compongono Capua Sacra sono proprietarie di una parte del patrimonio monumentale di Capua, infatti alcuni dei beni principali sono di proprietà del Comune di Capua, che è di gran lunga il più grande proprietario di beni monumentali.

Elenco non completo:

· Complesso Annunziata

· Chiesa Annunziata

· Chiesa Sant'Eligio

· Chiesa di San Gabriello

· Complesso del Gesù Gonfalone

· Chiesa delle Dame Monache

· Chiesa di Sant'Angelo in Audoaldis

· Cisterna Tortelli

· Caserma Collegio

· Villa Comunale "Baden Powell"

· Monte dei Pegni

· Palazzo dell'Udienza

· Palazzo della Gran Guardia

· Palazzo Fazio

Viene altresì detto che " la convenzione risponde ad una valutazione di opportunità logistica " come dire che l'apertura di beni monumentali è discrezionale e obbedisce a criteri di opportunità e non a criteri di salvaguardia e valorizzazione dei beni monumentali;

7) Con la delibera n°71 non si risolve alcun problema, si crea solo un doppione della Pro Loco (promozione del territorio, bacheche informative e pianta turistica) privo dell'autorevolezza e della tradizione della stessa oltre a creare solo confusione considerando che i turisti si rivolgeranno comunque alla Pro Loco, l'istituzione che riconoscono, senza che la stessa possa garantire un minimo di patrimonio fruibile;

8) Il referente delle associazioni è il Comune non una parrocchia;

9) Un unico contenitore per tutte le associazioni può essere una fondazione, con bilanci pubblici e iscrizioni permesse a tutti i cittadini, non una parrocchia i cui bilanci restano interni ed i membri nominati a discrezione del parroco.

I componenti del C.d.a.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.