Capua. Ricci: La vergogna del trasferimento del PSAUT in struttura privata. Denuncerò il fatto.

Piazza dei Giudici - Cronaca

 

RICCI MARCO4Ora basta, giù le mani dal Palasciano. Denuncierò alle autorità competenti e alla stampa nazione ciò che sta avvenendo e che è avvenuto a danno del nostro ospedale e soprattutto a danno di centinai di migliaia di utenti in questi venti anni. Così sbotta Marco Ricci, dopo la notizia dello spostamento del PSAUT da struttura pubblica a privata.
Se avessero investito i milioni di euro per il Palasciano, così come hanno fatto per i privati, ad oggi, avremmo avuto un vero gioiello, dice Marco Ricci.
L'ASL non ha i soldi e invece di potenziare le strutture dove non paga il fitto, investe in quelle dove paga centinaia di migliaia di euro di fitto all'anno. E' una vera vergogna afferma Ricci.
Chiederò un'interrogazione parlamentare oltre che inoltrare denuncia alla corte dei conti nonchè alla procura della Repubblica, per accertare il corretto impiego della spesa pubblica nonchè la corretta gestione di un servizio così importante come la sanità.
Si parla che nei pronti soccorsi e negli PSAUT mancano attrezzature come ecografi o addirittura la colla per suturare le ferite, e poi occupiamo a caro prezzo le strutture private mortificando le strutture pubbliche.
L'incapacità della politica regionale, conclude Ricci, in questi anni, ha favorito e voluto lo sviluppo del privato a danno degli ospedali pubblici.

palasciano1

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.