Oma Sud Capua: maestranze in sciopero per ritardi nei pagamenti degli stipendi

Piazza dei Giudici - Cronaca

sciopero dipendenti oma sud 2Questa mattina le Maestranze dell'Oma Sud di Capua, l'azienda operante nel settore aeronautico con 115 dipendenti, dopo un periodo di relativa tranquillità, hanno attuato un'azione di protesta fuori ai cancelli dello stabilimento come reazione ai ritardi nei pagamenti delle retribuzioni degli ultimi due mesi. Oggi è stato proclamato lo sciopero di 8 ore, sia a causa dei mancati pagamenti degli stipendi (il mese di gennaio risulta pagato al 50% mentre quello di febbraio non pagato), che per la preoccupazione riguardante il futuro lavorativo. In effetti lo stato di agitazione fu proclamato in concomitanza del primo ritardo nel pagamento delle spettanze, ovvero dopo il 15 Gennaio. Giovedì 16 febbraio u.s., poi, sono state attuate le prime 3 ore di sciopero, dalle 14.00 alle 17.00, perchè il pagamento del 50% degli stipendi di gennaio non ha risolto la questione. Restano molto forti le preoccupazioni dei Dipendenti in vista della prossima scadenza del contratto di solidarietà, sottoscritto a giugno del 2016, che fino a dicembre ha interessato 80 unità lavorative, per una percentuale massima del 50%, mentre da gennaio è stato esteso a 107 dipendenti, per una percentuale massima del 60%. "Ci riserviamo di attuare ulteriori iniziative di protesta, in mancanza di riscontri concreti da parte della Proprietà Aziendale - fanno sapere i Lavoratori in un comunicato sottoscritto congiuntamente dai Rappresentanti Sindacali Unitari aziendali UIL e UGL.

 

sciopero dipendenti oma sud

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.