Capua. La kermesse del Pizzi nella notte nazionale del liceo classico

Piazza dei Giudici - Cronaca

pizzikermesseAnche quest’anno il “Pizzi”, ha celebrato, in contemporanea con altri 388 licei classici italiani, la "Notte nazionale del liceo classico", giunta alla III edizione.
Nel suo discorso di apertura, il Dirigente scolastico, Prof. Enrico Carafa, sottolineando che il liceo classico è una realtà viva e vivace, capace di trasmettere il meglio della nostra storia con lo sguardo sempre vigile al presente ed al futuro, ha ricordato che l’evento è nato da un’idea di Rocco Schembra, professore di latino e greco del liceo classico “Gulli e Pennisi” di Acireale, in Sicilia, allo scopo di contrastare il luogo comune che vede nel latino e greco inutili "lingue morte" e di riaffermare sul territorio il ruolo culturale e formativo del liceo classico, che forma “menti aperte e dinamiche” nella nostra società sempre più tecnologica.
Dalle 18,00 alle 24,00, nell’“Aula Magna” dell’Istituto, l’evento, curato dai docenti e dagli alunni dell’indirizzo classico, ha riscosso grande e meritato successo.
Il tema della “notte bianca” di quest’anno, “il valore e il senso degli incontri”, è stato rappresentato con un “mix” riuscitissimo e ben dosato di poesie, drammatizzazioni di passi tratti dall’ “Antigone” di Sofocle, dall’Iliade di Omero, dal “Mercante di Venezia” di Shaekespeare, recitati in greco, latino, inglese, scenette dialogate, scritte dagli alunni, cariche di humor e coreografie di ballo molto significative e coinvolgenti, ispirate al mondo contemporaneo e classico.
Si è spaziato, insomma, con grande maestria, tra generi ed autori, tra passato e presente, in una sorprendente ed inedita correlazione tra tradizione umanistica e spirito di modernità, per evidenziare l’importanza e la valenza degli studi classici nell’attuale era tecnologica.
Lo spettacolo si è concluso sulle note della canzone “You’ve got a friend” di Carol King, cantata dal coro dei bravissimi studenti-attori e con i ringraziamenti del Dirigente scolastico, visibilmente emozionato, all’eccezionale staff che ha messo in scena una performance di straordinario spessore culturale ed artistico.
A completare l’evento, la presentazione in alcune aule di approfondimenti di Storia dell’arte, Scienze naturali e matematiche ed “incontri conviviali”, con la degustazione di piatti tipici della cucina mediterranea ed orientale.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.