L’Olimpia sport diventa una Società F.I.J.L.K.A.M.

Piazza dei Giudici - Cronaca

olimpiasport2016L’OLIMPIA SPORT, associazione sportiva dilettantistica con sede in S. Angelo in Formis via IV novembre n. 75 e Pignataro Maggiore via A. Gramsci 5, dove si effettuano corsi di karate, chanbara (unica scuola dell’ area Caserta), danza classica, hip hop, zumba fitness, zumba kid e pilates. Il sodalizio Santangiolese diretto dalle ventiseienni Rita e Lena SABATASSO rispettivamente per i settore arti marziali e per il settore danza, fitness, ecc. , si propone per il nuovo anno sportivo con l’introduzione del corso di Pilates, ma la novità sostanziale sta nel karate e precisamente nel cambio di federazione. L’olimpia dalla sua costituzione, nel 2011, ad oggi è stata una società affiliata con la F.E.S.I.K. (FEDERAZIONE EDUCATIVA SPORTIVA ITALIANA KARATE), in questi cinque anni di attività, partendo da zero, ovvero tutte cinture bianche, si può dire che ha vinto, come società, quasi tutto il vincibile nelle gare regionali e nazionali. In particolare tre campionati regionali (2014,2015,2016) nel 2012 e 2013 è arrivata seconda su circa una trentina di società, ha vinto quattro edizioni del trofeo di natale ( gara regionale) ( 2012,2013, 2014, 2015), ha vinto per tre volte consecutive il trofeo Nikko ( 2013,2014 e 2015) ma soprattutto ha vinto quattro campionati italiani consecutivi ( gara da circa duemila atleti, dati riscontrabili dal sito ufficiale FESIK) ( anni 2013,2014,2015 e 2016) nel 2012 si è classificata seconda. In cinque anni ha diplomato, tra individuale e a squadre 28 campioni italiani e oltre 100 campioni regionali. Tra il 2012 e il 2014 ha diplomato anche 5 campioni mondiali conquistando un quarto posto come società.
Quest’anno, - dice Michele SABATASSO presidente dell’OLIMPIA SPORT - dopo tutti questi risultati, è stato deciso di fare una grande scelta, continuare ad avere successo in FESIK o effettuare il salto di qualità, a discapito del numero di medaglie conquistabili, pensando soprattutto al futuro sportivo degli atleti, affiliandosi con la federazione numero uno in Italia per quanto riguarda il karate e le arti marziali in genere, ovvero la F.I.J.L.K.A.M. ( FEDERAZIONE ITALIANA JUDO LOTTA KARATE ARTI MARZIALI). La F.I.J.L.K.A.M. è attualmente l’unica FEDERAZIONE riconosciuta in forma diretta dal C.O.N.I. e di conseguenza dal C.I.O. (COMITATO OLIMPICO INTERNAZIONALE), quindi sarà sicuramente la federazione che porterà gli atleti alle olimpiadi di Tokio 2020. Dicevo che la scelta, non facile, è stata effettuata pensando al futuro dei ragazzi, perché basti pensare che tutti i gruppi sportivi delle forze armate (esercito, aeronautica, marina e carabinieri) e le forze di polizia (polizia di stato, guardia di finanza, corpo forestale dello stato, ecc.) sono tesserati con la F.I.J.L.K.A.M., ma soprattutto gli istruttori insegnano con metodologia F.I.J.L.K.A.M., pertanto i titoli acquisiti dagli atleti tesserati con tale federazione sono pienamente validi per i concorsi pubblici in particolari quelli per i corpi militari. La nostra istruttrice Rita SABATASSO ha conseguito nel 2013 il grado di cintura nera 3° dan F.I.J.L.K.A.M. dove è stata premiata quale migliore esame, e nel 2016 ha conseguito il diploma di istruttore, che è la massima qualifica ottenibile alla sua età (per la qualifica di maestro occorre aver compiuto il quarantesimo anno di età). Le metodologie di insegnamento, ai bambini e ragazzi, di questa federazione puntano allo sviluppo psico- fisico, alla psico-motricità dei bambini nel periodo evolutivo, basta pensare che i numerosi corsi di aggiornamento degli istruttori sono caratterizzati da un elevato numero di ore di lezione effettuate da docenti medici ( ortopedici, alimentaristi, psicologhi, ecc.) pertanto, oltre alle tecniche di karate si pensa allo sviluppo del bambino, alla sua buona crescita, ma soprattutto l’insegnamento non deve provocare danni irreparabili per incompetenza o scarsa preparazione dell’istruttore. Penso che abbiamo fatto la scelta giusta, continueremo a lavorare con la passione e la serietà che ci distingue da anni, basti pensare che abbiamo famiglie che percorrono oltre tenta kilometri per venire da noi. I nostro personale istruttore è qualificato, diplomato e inserito nei ruoli attivi delle federazioni o EPS per tutto ciò che viene insegnato ed è in possesso del certificato antipedofilia previsto dal DECRETO N. 39 del 4 marzo 2014 ed è abilitato all’uso del defibrillatore di proprietà dell’associazione ( decreto Balduzzi 2012). Concludo dicendo che da noi si insegna anche il CHANBARA (unica scuola in area Caserta), scherma giapponese con spade ad aria compressa, anche in questo sport siamo tra i primi in Italia, la nostra istruttrice Rita SABATASSO, ha vinto 2 medaglie d’oro agli europei in Serbia nel 2015 e un terzo posto ai mondiali di TOKIO ( GIAPPONE) nel novembre 2015, come potete vedere noi lavoriamo e ci “misuriamo” con atleti tesserati con federazioni di livello mondiale attenendo anche lusinghieri risultati. Attualmente abbiamo otto atleti nella nazionale italiana di sport Chanbara di cui i primi quattro sono stati convocati ufficialmente per partecipare al CAMPIONATO MONDIALE DI TOKIO novembre 2016 ( Rita SABATASSO , Antimo D’AGOSTINO ( campione Italiano), Robertavelia TAFUTO ( campionessa europea Germania 2014,Francia 2016 )e Francesco SILIPO ( campione Italiano), Chiara SABATASSO ( campionessa europea Francia 2016), Martina De Simone ( bronzo Francia 2016), Luca Cembalo ( vice Campione italiano), Matteo Sabatino LOMBARI (vice Campione italiano) Il giorno 1° ottobre 2016 ore 20.00 dimostrazione di KARATE CHANBARA E DANZA preso la Basilica BENEDETTINA di S. Angelo in Formis dove potrete vedere tutti gli atleti dell’Olimpia Sport.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.