Enti strumentali, si attende il rinnovo dei vertici

Piazza dei Giudici - Cronaca

Carmine AntropoliGli enti strumentali "controllati" dal Comune di Capua sono tutti bloccati a causa del mancato rinnovo dei consigli di amministrazione. E così le attività dell'Agenzia per i grandi eventi e il carnevale (Acage), l'Agenzia per lo Sport (Agisac), la Fondazione "Giuseppe Martucci" e il Museo Civico d'Arte Contemporanea (Mac) rischiano di risentirne negativamente per questo stato d'impasse. Tutti i partiti politici hanno finora indicato alcune persone da inserire negli organi degli enti in questione, nomine che spettano al sindaco Carmine Antropoli tenuto conto delle indicazioni partitiche che passano attraverso l'ufficio della Presidenza del Consiglio. Il primo cittadino, però, non ha ancora proceduto ad emanare i vari decreti perché un partito manca all'appello. E' il Popolo delle Libertà che, da quanto si è appreso, nonostante sia stato sollecitato più volte a dare indicazioni in merito non ha fatto ancora alcuna scelta. La situazione sembra ulteriormente complicarsi anche perché le "caselle" che dovevano essere riempite dai nomi indicati dai berlusconiani, nel frattempo, qualcun altro ha provveduto a riempirle. Il risultato è che si è creato un vero e proprio blocco che rischia di minare l'operatività di queste struttura anche se, fino ad oggi, alcune di essere, non sembrano aver prodotto risultati tangibili ed importanti. A questo punto la situazione potrebbe sbloccarsi solo attraverso uno dei prossimi incontri tra i consiglieri e i partiti della maggioranza. Quella delle nomine è sicuramente una questione che prima o poi dovrà essere affrontata e risolta anche con una attenta mediazione per dirimere eventuali controversie sulle caselle del Pdl ora finite ad appannaggio di altri. A risentire negativamente di questo stato di cose è di sicuro l'agenzia del il carnevale e dei "grandi eventi", voluta qualche anno fa dall'amministrazione. L'Acage doveva essere il motore, la spinta propulsiva non solo della più importante kermesse cittadina ma di tutta una serie di eventi grazie ai quali si doveva mettere in moto un processo di rilancio turistico e culturale, con conseguenti benefici economici per l'intera città. Finora però i risultati positivi prodotti non sembrano essercene. E così all'immobilismo di quest'organismo fa da contraltare il superattivismo di alcuni associazioni locali, come "Progetti ed Eventi" l'associazione che ha gettato le basi per organizzare la prossima edizione del carnevale. I componenti di quest'associazione, probabilmente, hanno preso alla lettera quanto detto dai politici: "per una manifestazione del genere (il carnevale, ndr) occorre partire un anno prima". Così mentre i politici sono rimasti alle "parole", "Progetti" è passata ai fatti. L'associazione è presieduta da Nicoletta Modugno che oltre ad aver avuto la capacità, grazie al web e ai social network di aggregare centinaia di persone, può contare sui gli eventuali consigli del papà Raffaele, noto costruttore, che in passato il carnevale l'ha organizzato. "Progetti" ha già varato la lotteria del carnevale, sta cercando sponsor bussando a tutte le porte e corre veloce, bruciando le tappe, per agguantare l'obiettivo. In questo contesto, l'Acage, eventualmente uscisse dal letargo, potrebbe far ben poco. Insomma anche se oggi si procedesse alle nomine e l'agenzia sarebbe nelle condizioni di poter lavorare a pieno regime sicuramente troverebbe su un percorso già "bruciato" da altri. E chiaro che su questo dovrà intervenire il vice sindaco Gaetano Ferraro, delegato alla cultura, che potrebbe ritenere, visto l'andazzo, l'Acage un organismo inutile e, quindi sopprimerlo. Diversamente dovrà metterlo nelle condizioni di farlo funzionale. E le nomine dovrebbero essere solo il primo passo.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.