Fossati di Capua: il consigliere Buglione fa rimuovere il container-dimora dei nomadi

Piazza dei Giudici - Cronaca

fossatiromOggi è stato rimosso il container presente giù ai Fossati della Cinta bastionata della città di Capua, ultimamente impiegato da alcuni nomadi come dimora nonostante gli sgomberi fatti eseguire dal sindaco Centore. Più di una volta il Primo cittadino ha ordinato e fatto eseguire lo sgombero dei Rom accampati nei Fossati, ma puntualmente a distanza di qualche giorno si riaccampavano nel container. Così il consigliere di maggioranza di "Capua Risorge", Fabio Buglione, si è adoperato per la rimozione del container e quindi per evitare che i nomadi continuassero a trovare rifugio nei Fossati. "È stato rimosso il container dai Fossati grazie al contributo della C.M.F. trasporti di Ciro Iorio, così eviteremo eventuali nuovi accampamenti da parte dei nomadi" - ha dichiarato il consigliere Buglione. In effetti era l'unico modo per impedire che una volta sgomberati i Rom si potessero riaccampare nell'area dei Fossati, sia perché si tratta di un luogo di rilevanza storica ed architettonica da preservare e sia perché non è idoneo a garantire le condizioni igienico-sanitarie per alloggiarvi. Difatti il Consigliere di "Capua Risorge" ha così concluso: "Mi sono adoperato alla causa perchè era indecoroso e fuori luogo vedere degli accampamenti nomadi in un sito storico-archeologico della nostra città".

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.