Ritardo stipendi sul cantiere rifiuti di Capua: la Flaica Cub attiva la procedura di raffreddamento

Piazza dei Giudici - Cronaca

cantiere rifiuti capuaLa Flaica Uniti CUB ha attivato la procedura di raffreddamento sul cantiere dei rifiuti di Capua per un ritardo nel pagamento delle spettanze di luglio e della quattordicesima mensilità ai lavoratori da parte della ditta Falzarano S.r.l.. Abbiamo ricevuto dalla Flaica Uniti C.U.B. (Confederazione Unitaria di Base), infatti, due lettere inviate via fax e via posta elettronica certificata al Responsabile Unico del Procedimento di Gara (RUP), al Comune di Capua (sindaco Centore ed assessore Manzo), alla Prefettura di Caserta (prefetto De Felice), alla Ecologia Falzarano S.r.l. e alla Commissione Garanzia della legge sullo sciopero, in cui si chiede, nella prima, il ricorso all'art. 30 comma 6 del D.Lgl. 50/2016 (Principi per l'aggiudicazione e l'esecuzione di appalti e concessioni), e, nella seconda, l'attivazione procedura di raffreddamento art.2 comma 2 della L. 146/90 e ss.mm.ii..

 

Praticamente, stante il ritardato pagamento delle spettanze del mese di luglio e della quattordicesima mensilità ai lavoratori da parte della ditta Falzarano, la Flaica chiede che sia applicato l'art. 30 comma 6 del D.Lgl. 50/2016 che dice: "In caso di ritardo nel pagamento delle retribuzioni dovute al personale di cui al comma 5, il responsabile unico del procedimento invita per iscritto il soggetto inadempiente, ed in ogni caso l'affidatario, a provvedervi entro i successivi quindici giorni. Ove non sia stata contestata formalmente e motivatamente la fondatezza della richiesta entro il termine sopra assegnato, la stazione appaltante paga anche in corso d'opera direttamente ai lavoratori le retribuzioni arretrate, detraendo il relativo importo dalle somme dovute all'affidatario del contratto ovvero dalle somme dovute al subappaltatore inadempiente nel caso in cui sia previsto il pagamento diretto ai sensi dell'articolo 105". Nel frattempo attiva lo stato di agitazione e la cosiddetta procedura di raffreddamento e conciliazione, ovvero l'anticamera dello sciopero qualora il conflitto per cui è stato proclamato lo stato di agitazione non fosse risolto.

 

La prima lettera recita così.
"Oggetto: richiesta di ricorso all'art. 30 comma 6 del D.lgs 50/2016 – (Principi per l'aggiudicazione e l'esecuzione di appalti e concessioni);
Con la presente si stigmatizza il comportamento aziendale della Ecologia Falzarano S.r.l. per la reiterata inadempienza al puntuale pagamento degli stipendi ai lavoratori del cantiere dei Servizi Ambientali del Comune di Capua che allo stato attuale lamentano il mancato pagamento delle spettanze relative alla mensilità di luglio e la 14° mensilità, già corrisposto ai dipendenti dei cantieri r.s.u. dei Comuni Associati Grazzanise e S. Maria la Fossa.
Considerato che gli impegni assunti in occasione della recente riunione, utile al tentativo obbligatorio di conciliazione, esperito con esito positivo presso la Prefettura di Caserta sono stati disattesi, considerata la drammatica condizione economica che vivono ogni mese i nuclei familiari dei lavoratori, la scrivente Flaica CUB chiede al Responsabile Unico del Procedimento (RUP) l'applicazione immediata dell'art. 30 comma 6 del D.lgs. 50 del 2016 per l'inadempienza contrattuale della società, allo scopo di consentire il pagamento diretto e ad horas ai lavoratori .
In fiduciosa attesa di un rapido riscontro la O.S. comunica di aver provveduto ad inviare un'apposita segnalazione alla Prefettura di Caserta richiedendo, nel contempo, un ulteriore intervento in merito.
Distinti Saluti".
Lettera firmata dal coordinatore provinciale di Caserta della Flaica Uniti, C.U.B., Giovanni Guarino, e dal segretario regionale Flaica CUB, Docimo Raffaele.

 

La seconda lettera recita così.
"Oggetto: Cantieri R.S.U. Associazione Comuni di Grazzanise, Capua e S. Maria la Fossa –
Attivazione procedura di raffreddamento art.2 comma 2 della L. 146/90 e ss.mm.ii.;
La Flaica CUB, comunica che allo stato attuale ai dipendenti del cantiere per i Servizi Ambientali del Comune di Capua non è stato corrisposto lo stipendio di luglio e la 14° mensilità.
Pertanto la scrivente ritiene necessario attivare la procedura di raffreddamento ai sensi dell'art. 2 comma 2 di cui alla legge 146/90 e ss.mm.ii., proclamando lo stato di agitazione di tutto il personale dipendente, considerata la drammatica situazione è richiesta la convocazione urgente.
Distinti saluti". Ovviamente è firmata dai responsabili sindacali come la prima.
Pubblichiamo le due lettere come foto.

stato agitazione flaca1

stato agitazione flaca

 

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.