Capua. Chillemi: Un nuovo campo Profughi a Capua. Ci opporremo con forza...

Piazza dei Giudici - Cronaca

 

CHILLEMI GIUSEPPEIl Consigliere Giuseppe Chillemi, ex candidato Sindaco alle elezioni scorse, ha annunciato battaglia dura per questa unica e devastante decisione del Primo Cittadino Eduardo Centore.
Chillemi, infatti, insieme agli alleati della minoranza, presenteranno nei prossimi giorni, richiesta ufficiale al Presidente del Consiglio, per chiedere un consiglio comunale pubblico, fatto da cittadini, da tenersi nell'atrio comunale.
Proporremo un'ordine del giorno - dice - attraverso il quale si bandisca dalla città questo nuovo campo profughi, perchè il Provveditorato alle Opere Pubbliche ha stanziato oltre 1mln di euro per realizzare questo centro di accoglienza.
Oggi è chiamato centro di accoglienza - dice Chillemi - ieri si chiamava capo profughi.
All'amministrazione di centro sinistra - continua Chillemi - sono bastati quattordici giorni, dopo il primo insediamento, per distruggere la città.
Ma di quale Capua turistica, di quale Capua Risorta, di quale Capua città nuova si può parlare, nel momento in cui per la nostra città ci saranno bivacchi di migranti in ogni angolo ?
Chillemi, poi, afferma che Capua diventerà la nuova CastelVolturno dell'entroterra, e conclude dicendo che in un campo di accoglienza dove verrano spesi oltre un milione di euro, sfida chiunque a sostenere che ne rimarranno solo 300. Il numero, secondo l'Avvocato, salirà senza alcun controllo.

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.