I Giallorossi battono il Marano nel primo incontro dei Play-off

Piazza dei Giudici - Cronaca

ssc_squadra.jpg

Capua – Ferrara, Di Monaco, De Gennaro, De Martino, Granese, Montano, Marcello, Iengo (Merola A.), Rotondo, De Magistris, Merola D. A. Disposizione. Marra, Noviello, Laudante, Luiso, Romaniello, Bocchino. Allenatore: Scialla Aldo.

 

Marano Calcio - Neri, Sozio, Tammariello, Amabile, Visconti, Scala, Intantolli, Lomarocr, Scozzatava, De Biase, Romaniello. A Disposizione Liccardo, Tancredi, Alifuoco, Greco, Iacolare, Ferone.

 

Allenatore: Esposito Vincenzo.

Arbitro: Di Capua - Sez. di Nola

 

Inizia con il piede giusto l'avventura nei play-off, aggiudicandosi una gara sviluppatasi sul filo del bel gioco. Ha vinto chi ha sbagliato di meno.

Parte bene il Marano che nei primi cinque minuti impensierisce il portiere Ferrara in più occasioni. I Giallorossi non ci stanno e allora iniziano a macinare gioco e subito riportano in parità le occasioni da rete sprecate prima con un tiro dal limite del bravo Marcello, poi con un colpo di testa di Rotondo e infine con una punizione di De Magistris.

Il primo tempo si chiude con il risultato di parità che rispecchia appieno l'andamento della gara.

Al rientro in campo il Capua sembra avere una marcia in più, infatti, al 6' il bravo portiere Neri devia in calcio d'angolo un tiro di Merola D. che ha fatto gridare al goal. Trascorrono pochi secondi e dal calcio d'angolo, battuto dallo stesso Merola D., il Capitano De Magistris mette in rete sul secondo palo mandando in delirio la panchina e i molti tifosi accorsi allo stadio reale di Capua. Passano due minuti e prima con Merola D e poi con De Magistris il Capua si mangia letteralmente la rete del raddoppio. Al 15' del secondo tempo Mister Scialla opera la sostituzione inserendo Merola A. al posto dell'infortunato Ienco classe 1999 già richiesto da alcune società professionistiche che anche oggi erano presenti allo stadio. Trascorrono i minuti e il Capua impone il suo gioco fatto di disturbo per opera dell'imperioso Montano e giocate veloci sul bravo Merola D. Il Marano impensierisce solo con tiri da lontano, in quanto sembrano mancare le forze, la difesa composta dai bravi Di Monaco (classe 1999) De Gennaro, Granese, il pilastro De Martino e la sicurezza Ferrara in porta. Dopo quattro minuti di recupero il bravo arbitro De Capua della Sezione di Nola decreta la fine della gara.

ienco.jpg

ferrara.jpg

de_magistris.jpg

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.