Capannone Olivarez, è corsa a tre per l'aggiudicazione

Piazza dei Giudici - Cronaca

palazzo municipaleE' corsa a tre per l'affidamento in concessione del capannone "Olivarez", struttura economicamente strategica in quanto si trova nell'area adiacente la facoltà di Economia della SUN. Un capannone che, una volta recuperato, potrà essere sfruttato economicamente ai fini turistici e ricreativi. Alla "chiamata" dell'amministrazione ed in particolare del settore patrimonio di cui si occupa il consigliere di Capua Fidelis, Antonio Valletta, si sono fatte avanti quattro aziende ma una è stata esclusa. A contendersi l'aggiudicazione finale, dopo questa fase di prequalifica, ci sono la ditta Modugno di Capua, la Ronga di Salerno e la Resta di Bari. Esclusa, invece, la capuana "Sacom" che aveva dato via ad un'associazione temporanea d'impresa con la Di Stefano di Napoli. Il Capannone Olivarez, attualmente fatiscente, è stato negli ultimi decenni sede di un'officina meccanica. Con l'insediamento della facoltà universitaria gli amministratori hanno inteso avviare le procedure per far "fruttare" economicamente il sito. La zona, infatti, negli ultimi anni ha conosciuto uno sviluppo notevole in particolare per quanto riguarda il settore commerciale e dei servizi. In poche decine di metri non si contano i locali di ristorazione, i bar e cartolibrerie tutte che ruotano attorno all'attività universitaria. Quotidianamente, infatti, sono centinaia i frequentatori della sede e questo ha comportato un notevole sviluppo del terziario e dei servizi culminato con l'apertura di una mega parcheggio a raso gestito dalla società Multipark dei fratelli Piccolo. E' chiaro che il vecchio e decrepito capannone ridotto ad autofficina "stonava" con il resto del contesto. Da qui l'idea degli amministratori di cederlo a società terze per recuperarlo e farlo fruttare economicamente. L'obiettivo dell'amministrazione Antropoli, con quest'operazione, è la valorizzazione dell'immobile, sito nel Centro storico di Capua e l'utilizzazione del medesimo a fini economici in coerenza con il recupero in atto dell'intero centro storico in chiave culturale, turistico ricettiva, con particolare riguardo alle funzioni a valenza sociale. La durata massima della concessione è di anni 25, decorrenti dalla data di sottoscrizione dell'atto di concessione. L'impresa aggiudicataria dovrà svolgere, a proprio rischio, profitto e responsabilità, le attività economiche oltre a provvedere alla manutenzione ordinaria e straordinaria dell'immobile.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.