L'Impresud lascia il cantiere, da giugno una nuova azienda

Piazza dei Giudici - Cronaca

operatori ecologiciL'Impresud, l'azienda che espleta il servizio di raccolta dei rifiuti a Capua e a Sant'Angelo in Formis, ha deciso di lasciare il cantiere. Il comune di Capua dovrà ora provvedere all'individuazione di un nuovo soggetto che dovrà subentrare nel servizio. L'azienda dei fratelli Iavazzi ha provveduto a notificare ai 40 dipendenti le lettere di licenziamento. Si tratta naturalmente di una procedura di prassi visto che le maestranze dovranno essere, così come prescrive la legge, integrati nell'azienda che subentrerà nel servizio. I licenziamenti scatteranno a decorrere dal 31 maggio prossimo e, presumibilmente, dal 1 giugno partirà un nuovo servizio. Naturalmente gli operai dell'Impresud sono preoccupati per un nuovo passaggio di cantiere visto che solo un mese e mezzo fa c'è stato, non senza code polemiche, quello tra l'attuale azienda e la precedente, l'Ecological. I lavoratori, infatti, attendono ancora il pagamento di spettanze pregresse maturate al servizio dell'Ecological. Con molta probabilità l'amministrazione comunale, la prossima settimana, renderà noto il nome dell'azienda chiamata ad il servizio di raccolta dei rifiuti.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.