Capua. Ricci: l'Arco di P.Napoli presto risistemato grazie ad Associazioni e Volontari.

Piazza dei Giudici - Cronaca

RICCI MARCO2In merito alle segnalazioni dei giorni scorsi, sul degrado in cui versa l'Arco di P.Napoli, interviene il Consigliere Ricci.
Voglio ringraziare per la sistemazione dell Arco di Porta Napoli e non solo - dice Marco Ricci -,l'associazione Retake Capua, giovani esperti volontari, che mettono gratuitamente a disposizione della città le loro professionalità e la loro preparazione sulle tecnologie moderne per risolvere problematiche varie create dalla condotta vandalica di pseudo cittadini e non, deturpando le mura cittadine con disegni osceni e scritte stupide>>
Si partirà dalla sistemazione dell Arco di porta Napoli, al ripristino dei locali che verranno puliti e bonificati nonché chiusi con cancello di ferro dopo che i due precedenti in legno sono stati oggetto di scasso.
Volevo ringraziare - continua Ricci - Retake che utilizzerà questo metodo:
procederà alla rimozione dei graffiti, poiché nel loro intervento precedente hanno protetto le superfici dell'Arco di Porta Napoli con un prodotto che sfrutta la moderna nanotecnologia per proteggere le superfici porose da graffiti urina e microorganismi, ed è proprio grazie all'applicazione di questi prodotti che oggi la rimozione dei grafiti potrà essere effettuata in modo pratico veloce ed economico.
A tal proposito, infatti, viene richiesta più sorveglianza, proprio nelle zone più a rischio vandalico, con l'installazione di telecamere anche nelle zone meno frequentate, dove è presente una massiccia presenza di rifiuti sversati, come l'arteria di Via Pomerio.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.