Capua. Conferenza stampa presso Capuanova, per la revoca della delibera di Consiglio Comunale sulla vendita del terreno adibito a Gassificatore

Piazza dei Giudici - Cronaca

 

 

GUCCHIERATO ANTONIOI sottoscritti Consiglieri Comunali di Capua indicono una Conferenza Stampa, per il giorno Mercoledì 8 luglio alle ore 18.30, presso la sede dell’associazione Capuanova, Palazzo Fazio, Via Seminario, Capua. La Conferenza Stampa è indetta per illustrare le motivazioni della richiesta di convocazione del Consiglio Comunale e i contenuti della proposta di deliberazione, già inviata alla SS.LL. e, comunque, qui visibile sotto.

Si prega di partecipare e di pubblicare, dandone la massima diffusione, il presente invito. Si ringrazia anticipatamente.

Antonio Gucchierato, Pasquale Frattasi, Carmela Del Basso, Antonio Minoja, Fabio Buglione, Gaetano Caputo.

 

 

 

PREMESSO


che in data 01/09/2014 presentavano proposta di delibera, prot. gen. n. 13534, tendente alla revoca della delibera di Consiglio Comunale n° 51 del 24/11/2011, con la quale la maggioranza decideva di autorizzare la vendita diretta, all’Amministrazione Provinciale, del suolo, in Catasto al foglio 13, particella 10, sul quale la stessa intendeva costruire un impianto di gassificazione ;

che tale proposta, nella seduta di Consiglio del 30/09/2014, era respinta dalla maggioranza consiliare che sosteneva, tra l’altro, che la revoca della delibera di alienazione, avrebbe sottoposto l’Ente a richieste risarcitorie, in quanto l’ impegno contrattuale, la convenzione sottoscritta da Sindaco con il Commissario Di Natale, in data 02/08/2012, prevedeva un vincolo sull’immobile della durata di 36 mesi, che sarebbero scaduti il 2 agosto 2015 e che solo con il decorso della predetta data si sarebbe potuto procedere alla revoca della deliberazione,

 

CONSIDERATO

 

che il Commissario Straordinario, nella nota n. 39/COMM/GAS del 13/06/2013, dichiarava “l’intervenuta decadenza di qualsivoglia effetto giuridico delle pattuizioni contenute nella Convenzione di cui sopra, attesa la carenza delle necessarie condizioni di legittimazione attiva e titolarità del suolo, già identificato”;

che lo stesso Commissario Straordinario, con l’ordinanza n. 3 del 18/07/2013, “prendeva atto della Revisione dello Studio di fattibilità (rev. N.4 Luglio 2013), con particolare riferimento alle modifiche intervenute nell’analisi economico-finanziaria a seguito della CESSAZIONE DI EFFICACIA DELLA CONVENZIONE di cui sopra";

che, quindi, non risulterebbe minimamente necessario attendere la scadenza temporale di una Convenzione già decaduta dal13/06/3013;

che, di fatto, già in data 30/09/2014, se si fosse ritirata la delibera n° 51 del 24/11/2011, così come richiesto dai sottoscritti, non si sarebbe configurato alcun danno erariale né, tantomeno, esposto l’Ente ad eventuali risarcimenti in quanto l’unico titolato a poterli richiedere, il Commissario Straordinario Di Natale, era proprio colui che aveva dichiarato, anche nella sua Ordinanza n. 4 del 05/08/2013, l’intervenuta decadenza della Convenzione più volte su richiamata;

 

VISTA

 

inoltre, la delibera della Giunta Regionale della Campania n° 130 del 28/03/2015, pubblicata sul BURC n° 25 del 20/04/2015, avente ad oggetto: "Adeguamento del Piano Regionale di Gestione dei Rifiuti Urbani della Campania - Presa d'atto del Documento di Orientamento Strategico" che contiene il Documento di Orientamento Strategico secondo il quale “… in tutta la Campania, non sono più necessari nuovi impianti per il trattamento termico dei rifiuti urbani” .


PROPONGONO

 

1) La revoca della delibera di Consiglio Comunale n. 51 del 24/11/2011, con la quale si autorizzava la vendita diretta, all’Amministrazione Provinciale, del suolo in Catasto al foglio 13, particella 10, sul quale la stessa avrebbe intenzione di costruire un impianto di gassificazione;
2) di deliberare, inoltre, di non essere più disponibili a ospitare tale impianto sul territorio comunale.

Pertanto, si chiede la convocazione urgente di apposita, monotematica seduta di Consiglio Comunale e s’invitano tutti i Consiglieri che condividano tali obiettivi a sottoscrivere la richiesta.

Antonio Gucchierato, Pasquale Frattasi, Carmela Del Basso, Antonio MInoja, Fabio Buglione e Gaetano Caputo.

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.