Commenti e posizioni dopo il consiglio sul gassificatore

Piazza dei Giudici - Cronaca

palazzo municipaleGiornata di commenti e valutazioni quella seguita al consiglio comunale straordinario e aperto di martedì scorso. "Al consiglio comunale- affermano dal movimento "no" gassificatore - erano presenti molti sindaci (soprattutto dell'agro caleno) tutti rigorosamente contrari all'impianto e alle logiche che ne ispirano la realizzazione. Anche questa volta dall'amministrazione guidata da Antropoli non sono stati forniti chiarimenti soddisfacenti rispetto ad un'opera avversata da tutta la comunità. A questo punto la costruzione del gassificatore sembra essere tutta in salita mentre si rafforzano le argomentazioni critiche nei confronti del piano regionale dei rifiuti . Le mobilitazioni proseguiranno con sempre maggiore determinazione fino al raggiungimento dell'opzione rifiuti zero. L'unica nota dolente da registrarsi è stata quella di continue provocazioni (tutte filmate, documentate e documentabili) ad opera di uno sparuto gruppo di "SI GAS". Ovviamente la grande maturità e responsabilità del movimento per i beni comuni, complice la forte disparità numerica a vantaggio dei "NO GAS", ha evitato che si arrivasse allo scontro". Soddisfazione, per altri motivi, è stata espressa anche dal delegato all'ambiente Marco Ricci che, invece il gassificatore lo vuole. Per Ricci, infatti, a parte il folto gruppo dei ragazzi del centri sociali dell'agro caleno e un gruppo di cittadini ed esponenti del locale comitato "no gassificatore" non c'è stata quella grande partecipazione della città. E Ricci la interpreta così. "E' il segno – dice – che i cittadini capuani sono largamente a favore dell'impianto. Al Ricciardi dove il comitato per il "si" ha portato magistrati ed esperti lì si che c'era la città, che ha partecipato ed è stata correttamente informata. Informazione che continuerà anche dopo la realizzazione dell'impianto con la costituzione di una commissione di controllo, composta anche dai cittadini. Il nostro compito era quello di informare e garantire la partecipazione dei cittadini. Ebbene questo lo abbiamo fatto, ora però a noi spetta la scelta. Sulla quale naturalmente, ci potrà essere anche chi non è d'accordo ma noi come amministratori abbiamo il dovere di prendere le decisioni. L'impianto è necessario e non è assolutamente vero che serve per i rifiuti speciali come sostiene qualcuno ma solo per quelli solidi urbani non riciclabili". E aggiunge. "Non è vero tutti i sindaci dell'agro caleno sono contrari. Cuccari di Vitulazio non è contro l'impianto ma ha criticato il metodo con il quale si è proceduto nelle scelte".

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.