Minoja: "Maggiori controlli sul territorio dei vigili urbani"

Piazza dei Giudici - Cronaca

Antonio MinojaSono in arrivo maggiori controlli su tutto il territorio cittadino da parte della polizia municipale. Ad annunciarlo l'assessore Antonio Minoja finito anch'egli nel mirino dei solerti agenti. L'esponente politico aveva parcheggiato in sosta vietata la propria automobile ed è stato giustamente multato. "Ed ho pagato – dice l'assessore – regolarmente la multa". Una precisazione dovuta anche perché, in altri tempi, il politico di turno forse avrebbe percorso altre strade e fatto insabbiare il verbale. "E' segno tangibile – afferma l'assessore alla polizia locale – che i controlli sul territorio ci sono e che i gli agenti fanno correttamente il proprio dovere". Un episodio, questo, che ricorda il film "Il vigile" con Vittorio De Sica (il sindaco) e Alberto Sordi (il vigile inflessibile).

I CONTROLLI

Tra pochi giorni, proprio su disposizione dell'assessorato, i controlli sul territorio si intensificheranno. "Procederemo – dice Minoja – con una più incisiva opera di sensibilizzazione dei cittadini, in modo particolare nel centro storico". Ed è qui, infatti, che la sosta selvaggia rende tutto più complicato e perfino muoversi a piedi, spesso è un impresa. L'obiettivo è quello di rendere più fluido il traffico veicolare liberando dalle automobili parcheggiate senza alcun criterio nella zona di Porta Napoli dove, quotidianamente, si forma una sorta di imbuto con conseguenze nefaste per la circolazione. "Altri controlli – prosegue Minoja – saranno effettuati nelle zone fuori dal centro storico ed in particolare la statale Appia e Porta Roma"

IL CASO SANT'ANGELO

C'è poi il "caso" Sant'Angelo in Formis, dove, le multe sarebbero pari a zero. Eppure non è un paesino delle tranquille valli svizzere ma un centro tagliato in due dalla trafficatissima via Galatina, dove le infrazioni di certo non mancano. Una situazione divenuta ancor più caotica dopo l'apertura del casello autostradale di Santa Maria Capua Vetere. La strada oggi, in effetti, mette in collegamento le aree interne del casertano con l'importante casello dell'A1 e il traffico stradale è "costretto" ad attraversare il centro della frazione. "Anche qui – assicura l'assessore – interverremo con maggiore incisione vista la mole di traffico che attraversa la frazione". In questa zona è molto frequente il passaggio di tir ed autoarticolati e questo richiede una presenza quotidiana degli agenti sul territorio. Particolare attenzione, infine, alle auto che "sostano" nei presi dei presidi delle prostitute lungo le strade della periferia e lungo l'Appia verso Vitulazio.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.