Capua. Gassificatore, Gucchierato e Frattasi: "Mandare a casa chi sostiene il progetto".

Piazza dei Giudici - Cronaca

GUCCHIERATO ANTONIOFRATTASI PASQUALE"Ci opporremo in ogni sede istituzionale contro la realizzazione del gassificatore, anche ricorrendo al Tar". Questo il primo commento del consigliere del centrosinistra Antonio Gucchierato che aggiunge: "Sono comunque fermamente convinto che l'impianto non si realizzerà mai. Alcuni mesi fa, grazie al fattivo impegno della consigliera regionale Lucia Esposito, in commissione trasparenza della regione Campania, è emerso l'inutilità di tale impianto". Per l'esponente dell'opposizione non è comprensibile la caparbietà e l'insistenza della provincia nel portare avanti il progetto visto che le competenze in materia di rifiuti sono di competenza regionale. "I cittadini – prosegue – hanno la possibilità concreta di cancellare il progetto, mandando a casa gli esponenti di Forza Italia visto che il presidente della Provincia e la maggioranza del sindaco Antropoli, con qualche eccezione, appartengono tutti alla schiera berlusconiana e dando fiducia a chi si è schierato contro". Sulla stessa posizione anche il consigliere Frattasi: "La pubblicazione del bando, che avviene a poco più di un mese dalle elezioni regionali – afferma - deve indurre tutta la comunità di Capua e del suo circondario ad una riflessione sulla caparbietà dell'Amministrazione Provinciale e di quella comunale. Auspico un 31 maggio (data del voto) di Liberazione, attraverso uno strumento semplice, pacifico e democratico: le urne". Gucchierato ritiene che la questione del gassificatore rientra in una operazione tutta elettorale. "A posti di lavoro nei call center a quelli annunciati nel fumoso progetto dell'ospedale nell'ex campo profughi, ora – ironizza - si aggiungono quelli del gassificatore. A questo punto credo che dovremmo ricorrere anche agli immigrati e ai forestieri per coprire questi posti perché i capuani non bastano. La verità è che questo progetto non porterà alcun beneficio in termini economici al comune, perché il protocollo sottoscritto con la Gisec per quanto concerne il "ristoro ambientale" è stato annullato e non creerà posti di lavoro".

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.