I "nonni civici" vanno a casa

Piazza dei Giudici - Cronaca

nonno civicoI "nonno civici" sono stati mandati a casa. Il Comune di Capua, infatti, ha sospeso il servizio di vigilanza in prossimità degli istituti scolastici cittadini curato dagli anziani della città. Un servizio di controllo che viene attuato durante l'orario d'ingresso e di uscita dei bambini dalla scuole cittadine che ha una grande valenza sociale. Sulla sospensione anticipata del servizio rispetto alla conclusione dell'anno scolastico fioccano le varie ipotesi e, tra queste, c'è anche quella della scarsità dei fondi comunali da destinare al servizio curato dal settore delle politiche sociali. I "nonni civici" reclamano perfino gli arretrati di circa quattro mensilità. A difesa dei nonni e del servizio si è schierato il consigliere comunale Tonino Gucchierato. "Se anche il servizio – dice – fosse stato sospeso perché l'anno scolastico è prossimo alla conclusione ci troveremmo davanti ad una motivazione senza alcun senso. I nonni civici svolgono un servizio di vigilanza per garantire la sicurezza fuori dagli edifici scolastici e l'anno non è ancora terminato pertanto l'azione di controllo dev'essere assicurata fino alla fine. In tutto questo c'è da segnalare che le attività della scuola materna termineranno il 30 giugno. E' probabile, invece, che la sospensione sia dovuta alla grave situazione finanziaria in cui versano le casse comunali. Gli amministratori davanti al fatto che non si riescono a garantire servizi importanti come quello della vigilanza scolastica, che tra l'altro ha costi minimi, mi chiedo cosa aspettano a prendere atto della situazione finanziaria dell'Ente. E non credo affatto che il gassificatore possa riuscire a fare miracoli per le casse. Si tratta di un progetto se mai si concretizzerà, che richiederà del tempo, due forse tre anni, mentre la situazione economica necessità di interventi urgenti anche perché il Comune ha sforato il patto di stabilità per il 2011 e questo restringe notevolmente i margini di manovra dell'ente". L'auspicio di Tonino Gucchierato è il Comune proceda al pagamento delle spettanze maturate dai nonni civici e che il servizio possa essere presto ripristinato. La questione dei nonni civici è all'attenzione dei servizi sociali del comune la cui delega è affidata alla consigliera del Nuovo Psi Anna Maria Fusco.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.