Ilside, Iorio: "Ritardi nell'informare la cittadinanza"

Piazza dei Giudici - Cronaca

veronica iorioLe misure precauzionali da adottare in seguito all'incendio del sito di stoccaggio bellonese della Ilside a Capua sono state rese note con ben dieci giorni di ritardo. La denuncia arriva da Veronica Iorio, coordinatrice di Sinistra e Libertà che mette sott'accusa il primo cittadino a seguito dell'affissione dei manifesti avvenuta solo venerdì scorso. "L' Asl di Capua – afferma Veronica Iorio - ha constatato che la ricaduta dei fumi interessava molti comuni, tra cui, appunto, quello capuano. Per cautelare la popolazione sono state necessarie alcune forme precauzionali che i cittadini tutti dovevano conoscere e attuare. Non fa una piega. Se non fosse che i manifesti, su cui c'è erano informazioni di vitale importanza, portano la data del 20 aprile ma sono stati affissi solo venerdì 27 aprile. Una settimana dopo. Quindi i capuani, il cui bene sta tanto al cuore al primo cittadino, per una settimana non hanno saputo che porte e finestre andavano chiuse, che frutta e verdura andavano lavati accuratamente. Una distrazione? Un ritardo? Non ci crediamo. Il sindaco è troppo attento e preciso per dimenticarsi di una cosa così importante. L' evidente gravità di questa azione è così palese da non rendere necessarie altre parole. Soprattutto se ricordiamo che il nostro sindaco è un medico. Chi meglio di lui dovrebbe conoscere i danni possibili di un tale disastro ambientale? E chi meglio di lui dovrebbe lanciare velocemente l'allarme per il bene dei cittadini che tanto dice di amare? Condizionali d' obbligo. Chiaramente tutto passa in secondo piano se c'è qualcosa di più grande dietro. Il 23 aprile si teneva il consiglio comunale aperto sul gassificatore. Forse non si volevano spaventare i cittadini. Forse era più pericoloso informare i capuani sui reali danni che certe sostanze liberate nell'aria provocano piuttosto che tutelarli da quei danni. Forse, e solo forse, questo ritardo è più che pensato. È strategico." Iorio rimarca come il sindaco Antropoli tra i suoi innumerevoli vanti non ha mai fatto mancare la sua "totale attenzione al bene della città e dei cittadini". Per la coordinatrice di Sel, si tratta di un attenzione "encomiabile – ma aggiunge – stavolta il primo cittadino così attento ha perso la bussola, o il senso del tempo. Questo sindaco ha a cuore gli interessi della sua città. Certo. Ma solo se sono interessi che si scrivono con almeno cinque zeri".

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.