Rifiuti e cantiere, gli operatori paventano lo stato di agitazione

Piazza dei Giudici - Cronaca

operatori ecologiciIl sindacato Filas ha annunciato - attraverso una nota di Giovanni Guarino e Domenico Merolla - che nel caso in cui non ci sarà un riscontro alle richieste formulate al Comune di Capua e alla società che espleta il servizio di raccolta dei rifiuti, sarà proclamato lo stato di agitazione. Il sindacato sostiene che, ad oggi, non ha avuto alcun riscontro in merito alle possibili soluzioni da adottare dopo il sequestro del cantiere di ponte Castagna a Sant'Angelo in Formis. La Filas evidenzia il disagio che stanno subendo gli operatori che si recano quotidianamente presso l''isola ecologica in quando l'area in questione necessita di spogliatoi, energia elettrica, acqua e servizi igienici.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.