Capua. Depuratori e avvisi di garanzia. Anche Capua nel mirino dei Noe

Piazza dei Giudici - Cronaca

 

depuratoriRisultano ben tredici, per ora, gli indagati per inadempienze inerenti le depurazioni delle acque, ma sembrerebbero oltre settanta gli avvisi di garanzia totali, che hanno investito imprenditori e colletti bianchi dei 104 comuni della provincia di Caserta.
Si tratta, di indagini in itinere da parecchi mesi, svolte dai Noe di Caserta coadiuvati dall'Arpac provinciale.
Indagini di certo non semplici, ma che comunque porteranno ad un risultato, poichè quando si parla di depurazione delle acque, ci si immette in giro vizioso tra legalità e giustizia.
Molti i sindaci coinvolti in queste indagini, tra cui il primo cittadino di Capua, Carmine Antropoli, ma anche Angelo Di Costanzo per Alvignano, Pietro Riello per Castel Morrone, Luigi Tommasino di Sessa Aurunca, Giovanni Marrocco per Calvi Risorta.
Coinvolti anche altri comuni del casertano come: Alife, Caianello, Capriati a Volturno, Carinola, Castel Morrone, Castel di Sasso, Castello Matese, Conca della Campania, Dragoni, Falciano del Massico, Fontegraca, Giano Vetusto, Gioia Sannitica, Liberi, Marzano Appio, Pietramelara, Pignataro Maggiore, Pratella, Pontelatone, Riardo, Rocchetta e Croce, Tora e Piccilli, Vairano Patenora.

Insomma, anche a causa della loro lunga storia di sprechi e di mala amministrazione, i comuni, versano in condizioni economiche disperate, ma con la necessità di dover comunque garantire un servizio fondamentale, ma che fino ad oggi, hanno saputo dimostrare incompetenze e palesato l'illegalità, tutto a discapito dell'ambiente.

SC

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.