Puc, il consiglio approva le osservazioni

Piazza dei Giudici - Cronaca

Carmine AntropoliUn passo importante e decisivo per dotare la città di Capua del piano urbanistico è stato compiuto nella giornata di ieri dal consiglio comunale che ha approvato tutte le osservazioni, giunte con il parere favorevole del redattore, al vaglio dell'assemblea. La maggioranza si è dimostrata compatta, segno che in sede preliminare è stato raggiunto l'equilibrio che ha consentito al consiglio di licenziare celermente la delibera. "E' una data storica per la nostra città – ha detto il sindaco Carmine Antropoli – perché quest'amministrazione sta raggiungendo un obiettivo che nessun'altra amministrazione ha raggiunto in quarant'anni". Le osservazioni puc giunte al Comune erano 120 e quelle con il parere positivo sono state approvate da tutto il consiglio con la sola eccezione di Tonino Gucchierato (centrosinistra) che si è astenuto. "Bocciate" dall'intera assise, invece, quelle con il parere negativo dell'ufficio. Soddisfatto il consigliere Guido Taglialatela che in qualità di delegato all'urbanistica, fino a qualche settimana fa, ha seguito l'iter del puc. "E' un traguardo importante – ha detto – perché finalmente si gettano le basi per il futuro del nostro territorio che in questi anni ha pagato l'assenza di un piano. Finalmente ci sarà uno strumento che detta regole precise e consentirà l'insediamento di attività produttive e rimetterà in moto l'economia. Notevoli anche i benefici per l'ente visto che ci saranno incrementi nelle entrate delle imposte locali, come ad esempio l'imu sui terreni che da agricoli passeranno edificabili e dagli oneri di urbanizzazione". Il piano redatto dall'architetto Pio Castiello di Benevento, prevede, a grandi linee, interventi di completamento nelle zone già fortemente urbanizzate e già dotate di servizi come il rione Porta Roma e la zona adiacente l'ex campo profughi. Il piano prevede, invece, come zona di nuova espansione quella che si trova tra Capua e Santa Maria Capua Vetere lungo la direttrice della via Appia e nella zona di parchi condominiali e residenziali di via Parisi. Nessun intervento, invece, lungo la direttrice Capa – Sant'Angelo in Formis. La zona agricola sarà preservata da qualsiasi intervento perché è sostanzialmente sottoposta a vincoli. "Le osservazioni approvate – afferma Taglialatela – saranno inglobate nel piano che a sua volta sarà portato all'attenzione del consiglio entro una quindicina di giorni". Dopo l'approvazione definitiva il puc dovrà superare l'esame della valutazione di impatto ambientale da parte degli uffici regionali. L'ultimo "scoglio" da superare sarà quello della Provincia. L'ente in questione non potrà bocciare il piano ma effettuare dei rilievi che, eventualmente, dovranno essere portati all'attenzione del consiglio comunale.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.