Appalto rifiuti a Capua, dubbi della Cisl sul numero del personale indicato nella gara

Piazza dei Giudici - Cronaca

raccoltarifiutiIl bando di gara con il quale sarà affidato il servizio di raccolta dei rifiuti a Capua, Santa Maria La Fossa e Grazzanise è finito all'attenzione delle organizzazioni sindacali. In particolare la CISL, temendo ripercussioni negative sui lavoratori, ha chiesto un incontro presso la Provincia di Caserta, coinvolgendo i comuni interessati.

"La Fit Cisl - scrive il sindacato in una nota -  a seguito della pubblicazione di Gara per l'affidamento dei servizio ambientali per i Comuni di Grazzanise, Capua e S. Maria la Fossa, ha inviato al Provveditorato alle opere Pubbliche Campania e Molise osservazioni legate al numero del personale, che sembra falsato, ed al metodo, eludendo le leggi vigenti ed il C.C.N.L. di categoria, successivamente invieremo una richiesta d'incontro alla Provincia di
Caserta Settore Politiche del Lavoro, per un esame congiunto della tematica, il rischio è quello di ritrovarsi 11 dipendenti, che saranno nuovamente reintegrati dal Giudice del Lavoro, e che graveranno sui costi del personale per tutta la durata dell'appalto, ovvero 7 anni". 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.