Ditte e rifiuti, NCD: "Basta proroghe, l'amministrazione faccia la gara negoziata"

Piazza dei Giudici - Cronaca

nuovo centro destra il logooperatori ecologici"Basta con le proroghe nell'affidamento del servizio di raccolta dei rifiuti e, nelle more dell'espletamento della gara di appalto, si vada avanti con una procedura negoziata con il criterio del prezzo più basso". E' quanto chiede il Nuovo Centro Destra che evidenzia come tale procedura sia stata attuata anche dal comune di Grazzanise che, insieme a quello di Capua e Santa Maria La Fossa, hanno dato vita ad un "mini ambito" che diventerà operativo solo con l'espletamento della gara europea. "Invece di andare avanti con l'ennesima proroga, sistema che va avanti ormai da troppo tempo – afferma il Coordinamento Cittadino del Nuovo Centro Destra – perché l'amministrazione non segue l'esempio del comune di Grazzanise? La gara europea, infatti, avrà i suoi tempi e, nell'attesa, invece di affidare il servizio in proroga sarebbe opportuno procedere con una sorta di "mini gara" con l'affidamento all'azienda che offre il prezzo più basso. Perché non si fa questa scelta? Una spiegazione dovrebbero fornirla, ai cittadini che pagano la tassa sui rifiuti, non solo il primo cittadino e il delegato all'ambiente Marco Ricci ma anche il Segretario del Comune e il funzionario del settore ecologia".

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.