Capua. Strade deserte dopo il nuovo piano traffico dell'amministrazione Antropoli

Piazza dei Giudici - Cronaca

 

 

paletti1Continuano le proteste dei cittadini, per l'installazione dei paletti lungo le vie principali della città.
A inviarci una nota di demerito, sono ancora una volta, i commercianti di Via Ettore Fieramosca, che già in pochi giorni, dopo l'installazione dei paletti, hanno visto un calo in termini economici.
Non si tratta, dice un titolare di un bar, di un'azione giusta e mirata da parte di questa amministrazione senza controllo, a non far parcheggiare le auto lungo la via, ma bensì un'azione a incentivare l'utilizzo del parcheggio a pagamento di Piazza Umberto I°.
Contestualmente a questa variazione di tendenza poi, ci sarebbe la polizia municipale, che in questi giorni sta multando chiunque commetta un'infrazione, anche chi non aggiorna il disco orario in quelle poche strisce bianche resi disponibili.
Insomma come dire, dall'eccesso al difetto.
Ma oggi, evidentemente, con il dissesto che abbiamo ereditato dalle amministrazioni precedenti, è più importante "fare soldi" che terminare le tante opere lasciate ferme da anni, come ad esempio la fontana lungo Via Napoli, la riviera del ponte che attualmente mancano ancora le panchine e il completamento dei lavori, le strade interne e periferiche della città ridotte a colabrodo piene di "pezze", nonchè la mancanza da anni di numerosi tombini lungo via Pomerio.
Un'amministrazione, dunque, poco attenta al fabbisogno dei cittadini, ma molto interessata diversamente a tentare di trovare nuovi piani di rientro economici, in una città oramai agonizzante.

paletti2

 

 

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.