Parcheggi, l'Ncd: "L'amministrazione sta provocando solo caos"

Piazza dei Giudici - Cronaca

strisce blu"L'amministrazione sta provocando solo confusione nel settore dei parcheggi". E' con questa "battuta" che il Nuovo Centro Destra sintetizza quando sta accadendo, a suo modo di vedere, nel settore delle aree di sosta. "Dallo scorso primo marzo è stata disposta la sosta gratuita, per venti minuti, in gran parte del centro storico e l'adozione della sosta a pagamento a Porta Roma. A distanza di un mese, però, nulla è cambiato. Ci chiediamo – afferma l'Ncd – cosa è accaduto di così importante per far rimanere il piano sulla carta. Questa situazione, tra l'altro, genera confusione tra i cittadini nei confronti dei quali l'amministrazione dovrebbe essere più chiara. Altra nota dolente è rappresentata dalla mancata attuazione della sosta a pagamento a Sant'Angelo in Formis come prevede lo stesso piano. L'amministrazione dovrebbe a questo punto spiegare ai cittadini perché mettere le strisce blu a Porta Roma e non a Sant'Angelo in Formis. Perché questa discriminazione?". L'Ncd sottolinea come, anche in questo settore, l'amministrazione prima adotta dei provvedimenti e poi non dà seguito. "Come per le multe che vengono commissionate agli automobilisti che "sforano" con l'orario indicato sul ticket erogato dalle colonnine. C'è un provvedimento, adottato su iniziativa dell'allora nostro assessore Minoja, che sostituiva la multa con il pagamento dei minuti di sosta in più. Anche in questo caso tutto è rimasto sulla carta".

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.