Corrispondenza non consegnata, protesta la Cisas

Piazza dei Giudici - Cronaca

PLICHI POSTALIContinuano i disservizi postali, oltre che a Caserta ed in tutta la provincia con ritardi che si aggirano mediamente, quando la corrispondenza arriva, di oltre 25 giorni, come già segnalato dalla Segreteria della Cisas in numerose occasioni, tra l'altro in aggiunta alle centinaia di proteste dei sindaci di tutta la provincia. Per ultimo, i delegati zonali della Cisas di Capua hanno segnalato la mancata ricezione di bollette, con danni degli utenti per mancato pagamento oppure la ricezione della stessa corrispondenza, molti giorni dopo le scadenze previste, pur essendo state rimesse in tempo utile dalle Società Telefoniche, Elettriche, di Acqua e Gas.
Alcuni hanno anche avuto la sospensione del servizio. Gli stessi correntisti di Banco Posta, continua la Cisas, ricevono le comunicazioni che lo stesso Banco Posta rimette da Roma quotidianamente, in gruppo e con un notevole ritardo.
Alcuni correntisti lamentano che l'estratto mensile, relativo al mese di Gennaio, ad oggi ancora non è pervenuto, pur quasi sempre rimesso in tempo. Evidentemente, trattasi di disservizi dovuti all'Ufficio Centrale di smistamento della corrispondenza di Caserta, che non funziona, nonostante solleciti e lamentele.
Senza parlare, poi, delle raccomandate che non vengono consegnate agli utenti, pur essendo l'indirizzo ben preciso e pur essendo in casa, cosa che crea – denuncia la Cisas – disagi enormi e danni anche economici agli utenti, che devono assentarsi dal lavoro per poter recarsi a ritirarle al centro di ritiro in Viale Ellittico, a Caserta.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.