Carnevale, si accende la polemica. Ramelli: “Chi strumentalizza offende il decoro della città"

Piazza dei Giudici - Cronaca

MARINA RAMELLI "Dichiarazioni polemiche di qualche esponente politico in cerca esclusivamente di notorietà". E' questo il primo commento della presidente dell'Acage Marina Ramelli dopo che il Nuovo Centro Destra, attraverso il consigliere comunale Antonio Minoja ha mosso alcune critiche all'Agenzia e, più in generale alla mancanza di programmazione da parte dell'amministrazione. Critiche arrivate nello stesso giorno in cui la commissione cultura composta dai consiglieri Antonio Gucchierato Gianfranco Vinciguerra e Pietro Caruso ha convocato l'Acage per un'audizione.

"L'Agenzia - afferma Ramelli - al di là delle possibili colorazioni politiche, è principalmente uno strumento messo a disposizione dell'Ente Comune per la gestione e la buona riuscita degli eventi ed in particolare del Carnevale. Con l'A.Ca.G.E. possono collaborare tutti i cittadini e le associazioni presenti sul territorio ed gli stessi esponenti politici con il loro bagaglio di professionalità e competenza, i quali dovrebbero in primis cercare di far decollare il progetto Carnevale "patrimonio" della città di Capua e non della singola amministrazione. Si sa che l'Agenzia è stata istituita da un anno e mezzo, un lasso di tempo troppo breve per fare bilanci anche alla luce della buona riuscita del Carnevale passato che mi pare non abbia subito nessun tipo di critica in merito alla direzione artistica e alla gestione fattiva. Chiunque strumentalizzi, per i suoi fini, la gestione di questi eventi offende il decoro della nostra città. Allo stato una parte della classe politica si sta impegnando per reperire i fondi promessi e necessari per risanare alcune posizioni debitorie, che ahimè sono rimaste acquiescenti stanti il periodo di crisi generale che investe i vertici economici e politici del Paese. Mi aspetto perciò che i segnali da parte di tutti cittadini e politici siano di collaborazione attiva con l'Agenzia ognuno secondo le sue forze e competenze. Soprattutto in vista della realizzazione di un grande progetto l'area cantiere del Carnevale che è uno degli obiettivi a cui l'agenzia sta lavorando per consentire la realizzazione nell'arco dell'anno intero dei lavori artistici del Carnevale come ad esempio la lavorazione della carta pesta". Fin quì la presa di posizione della presidente Ramelli che ha inteso sottolineare qual'è il ruolo dell'Agenzia da lei presieduta. Intanto prorpio in questi giorni lo staff dell'Acage è impegnato, con il contributo della Pro loco, nell'organzzazione della prossima edizione del Carnevale di Capua che avrà come tema "Pulcinella ai Mondiali". Un tema che unisce l'antica maschera partenopea, frutto dell'inventiva di Silvio Fiorillo, attore teatrale e commediografo capuano del cinquecento e l'attualità rappresentata dai prossimi campionati mondiali di calcio che si svolgeranno a partire dalla fine del mese di giugno in Brasile. L'impegno degli organizzatori è rivolto, in particolare, al reperimento delle risorse economiche per finanziare il programma degli eventi.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.