Patrimonio, Frattasi e Gucchierato "interrogano" gli amministratori

Piazza dei Giudici - Cronaca

di Mimmo Luongo

Quanto ci guadagna il Comune di Capua dai beni immobiliari di sua proprietà? E' quanto hanno chiesto i consigliere comunali di opposizione, Pasquale Frattasi e Antonio Gucchierato attraverso una dettagliata interrogazione all'amministrazione comunale. Appartamenti, negozi e terreni dovrebbero pur fruttare qualcosa alle disastrate casse dell'ente ma è proprio sull'entità delle entrate, forse non del tutto chiara, che si è focalizzata l'attenzione dei due esponenti politici. Lo scorso anno l'amministrazione comunale ha fatto un lungo e certosino lavoro di censimento di tutti i beni, servito probabilmente anche per questioni attinenti il bilancio, mettendo ordine in un settore dove regnava grande confusione. "Non vorremmo però - afferma Antonio Gucchierato – che il lavoro di catalogazione sia rimasto fine a se stesso, pertanto abbiamo chiesto all'amministrazione di fornici i dati completi per ogni singola proprietà". Per ogni appartamento, locale commerciale o altro bene Gucchierato e Frattasi vogliono conoscere l'entità del fitto, il contratto che lo regola e quanto incassa l'ente. Dati e cifre che dovranno essere fornite in sede di consiglio comunale. Da questi dati, non è da escludere che possano venire fuori diverse "sorprese", come il mancato o parziale pagamento del fitto da parte degli occupanti. Del resto gli stessi uffici comunali, all'atto dell'ultimo censimento, poco prima di mettere in vendita alcune unità immobiliari per rimpinguare le casse, accertarono situazioni di morosità. Ma questo, probabilmente, è solo uno degli aspetti, forse nemmeno il più importante, che riguarda l'intero settore. Si attende ora la convocazione del consiglio comunale, con all'ordine del giorno il "question time", per conoscere le risposte che l'amministrazione fornirà ai due interroganti, il tutto nell'ottica di offrire la massima attenzione e trasparenza sulla problematica sollevata. Negli ultimi anni ad occuparsi del patrimonio è stato il consigliere di Capua per la Libertà Antonio Valletta mentre attualmente la delega è nelle mani del suo collega di "lista" Pietro Caruso. L'argomento "patrimonio" suscita sempre grande interesse e sarà così anche a seguito dell'iniziativa di Gucchierato e di Frattasi.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.