Manifesto Terzo Polo: "Niente di personale...."

Piazza dei Giudici - Cronaca

palazzo municipaleNon c'era nulla di personale nel manifesto, fatto affiggere nei giorni scorsi dal Terzo Polo e l'iniziativa è stata fatta per evidenziare un problema, quello della gestione dei rifiuti in città, che non è stato opportunamente condiviso e dibattuto all'interno della maggioranza. E' questa, in sintesi, la posizione del Terzo Polo che dopo il discusso manifesto fatto affiggere in città, è ritornato sulla questione. "I partiti del Terzo Polo – si afferma in una nota - ritengono opportuno precisare che i toni contenuti nello stesso in alcuni "passaggi" sono apparsi eccessivi soprattutto perché sembrerebbero configurare un attacco personale nei confronti del delegato al settore ecologia. Se tanto è apparso siamo dispiaciuti con il diretto interessato ma non era nelle nostre intenzioni, così come non era nelle nostre intenzioni venir meno al vincolo di lealtà nei confronti del Sindaco e dell'Amministrazione. Lo abbiamo sempre dimostrato ora e nel passato!". Futuro e Libertà e l'Udc rimarcano come l'intento politico era diretto ed è diretto, a sollecitare un confronto costante e costruttivo sulla questione dei rifiuti e su tutte le problematiche di rilievo della Città. I centristi non mancano però di sottolineare come è stata gestita, da parte del primo cittadino, tutta la vicenda con l'adozione di provvedimenti di cui, tra l'altro, dicono di non saper ancora nulla. Il riferimento è alla revoca delle deleghe e degli incarichi al vicesindaco Gaetano Ferraro e al consigliere Guido Taglialatela. "Ci dispiace però dover costatare – affermano dal Terzo Polo - apprendendolo dalla stampa, dei severi provvedimenti politici-amministrativi che il Sindaco avrebbe adottato e che appaiono fuori luogo e non in linea con il metro di misura utilizzato in altre circostanze politiche quando in giunta e in consiglio comunale altri membri della maggioranza, con il voto contrario e non con l'interpretazione di un manifesto sono venuti meno al vincolo di lealtà verso la maggioranza e il Sindaco". In sostanza, i centristi, evidenziano come in altre precedenti occasioni, che hanno visto coinvolte altre forze politiche del centrodestra, da parte del primo cittadino sarebbe stato adottato un diverso comportamento. Alla fine gli esponenti del terzo Polo fanno un invito proprio al sindaco Antropoli. "Invitiamo il Sindaco – concludono - ad attivarsi nel convocare una riunione di maggioranza ad horas, come peraltro più volte per iscritto già richiesto, onde affrontare in maniera collegiale con tutte le forze politiche i grandi temi che investono il nostro territorio".

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.