Addio al giudice di pace, arriva la stradale...

Piazza dei Giudici - Cronaca

giudice_di_pace.jpgGli uffici del Giudice di Pace si apprestano a lasciare la sede di piazza Maiella. Un altro duro colpo all’economia cittadina che non potrà più contare sulla presenza dell’utenza di questa importante struttura. La riorganizzazione complessiva di tutto l’apparato logistico del settore giustizia ha decretato la fine di questi uffici che lasceranno definitivamente la sede del centro storico entro il mese di aprile. Per evitare che la palazzina, costruita qualche decennio fa, finisca in abbandono, come spesso è accaduto per altri siti, è spuntata l’ipotesi di trasformarla nella nuova sede della polizia stradale. A questo starebbe lavorando direttamente il sindaco Carmine Antropoli che, nei giorni scorsi, avrebbe effettuato alcuni sopralluoghi con i rappresentanti delle altre istituzioni interessate. La polizia stradale troverebbe così una sede già pronta e operativa. Pochi, infatti, sarebbero gli interventi per l’adeguamento funzionale. L’intento del primo cittadino, evidentemente, è quello di mantenere comunque viva la struttura di piazza Maiella e accelerare l’iter affinché la polizia stradale (quella di Capua è una sottostazione dipendente direttamente da Caserta) lasci l’attuale sede del Castello delle Pietre nei pressi della Sala d’Armi. Una struttura, quest’ultima, che se liberata potrebbe essere funzionale ad un utilizzo per scopi culturali e turistici com’è negli intendimenti dell’amministrazione comunale. Accantonato, conseguentemente, il progetto di trasferire la stradale nel rione “Carlo Santagata” nell’edificio dell’ex plesso scolastico, oggetto di importanti lavori di adeguamento strutturale proprio finalizzati ad ospitare la polizia. Lavori che hanno preso il via qualche anno e mai terminati. Non è chiaro, al momento, quale sarà la futura destinazione dell’ex edificio scolastico del popoloso quartiere periferico oggetto, tra l’altro, di interventi di riqualificazione attraverso fondi europei. La scelta dell’amministrazione di procedere in tal senso potrebbe essere dettata da fattori economici, sembra, infatti, che l’operazione potrebbe comportare un risparmio di fondi da destinare per altri lavori pubblici. Tra questi ci sarebbe il rifacimento dell’asfalto di via Gran Maestrato di San Lazzaro arteria stradale che mette in collegamento porta Napoli con la sede della Facoltà di Economia della SUN. Nelle prossime settimane l’amministrazione potrebbe adottare le relative decisioni e si potrà comprendere meglio quale sarà il futuro di questi siti.

Mimmo Luongo

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.