CAPUA - Lavori in villa comunale, Capua Nostra setaccia gli atti

Piazza dei Giudici - Cronaca

Il recente annuncio dei lavori in villa comunale ha attirato l'attenzione del movimento civico "Capua Nostra" che è andato a "spulciare" tra gli atti amministrativi del Comune, correlati agli interventi riguardanti la grande area verde di via Palasciano. La villa comunale, dopo i ripetuti atti vandalici è oggetto di un progetto di riqualificazione. "Non commentiamo al momento – afferma il portavoce Nicola Scalera - le dichiarazioni di intenti generiche degli amministratori sui futuri e presunti splendori promessi per la villa, compresa una "vigilanza 24ore/24ore", tutte cose di là da venire e di cui parleremo a tempo debito". Capuanostra ha invece studiato i documenti reali disponibili oggi, le Determine n.70 e n.71 dello scorso 21 Gennaio, e ha trovato diversi punti poco chiari. "La Determina n.70 – prosegue il portavoce - affida ad una ditta esterna i lavori per la sistemazione della recinzione lato scuola revocando "la Determina n.112 del 25 Luglio 2013". Primo errore e punto da chiarire: la Determina n.112 del 25 Luglio 2013 non esiste. Infatti il documento n.112 del 2013 risale al 9 Aprile e parla di tutt'altro ("lavori di manutenzione delle strade"), mentre tra le Determine del 25 Luglio 2013 nessuna è relativa alla Villa Comunale. La Determina n.70 ricorda che, a seguito di atti vandalici risalenti al Giugno 2013, lo scorso 25 Luglio 2013 (nella fantomatica Determina n.112?) era stata impegnata la cifra di 5.500euro a favore della squadra di operai del servizio manutenzione. In assenza della Determina n.112 non è chiaro a cosa servissero i 5.500euro: per acquisto materiali, manodopera o cos'altro? Dopo 6 mesi dal Luglio 2013, la Determina n.70 dichiara che "la squadra manutenzione è impegnata in altre attività lavorative" per cui si passa all'assegnazione diretta del lavoro alla ditta esterna. L'importo dei lavori assegnati è di "solo" 3.800euro ma è relativo "solo" alla sistemazione della recinzione lato scuola. Sembrerebbe che si sono risparmiati 1.700euro (5.500-3.800) rispetto all'importo impegnato il 25 Luglio scorso. A chiarire che non è così, e ad aprire ulteriori dubbi, arriva la Determina n.71 dello stesso 21 Gennaio scorso: in questo secondo provvedimento si stanzia infatti la somma di 1523euro per l'acquisto dei materiali necessari all'esecuzione del lavoro di sistemazione W.C. della Villa Comunale. Ecco che vanno subito via quasi tutti i 1700euro che sembrava si stessero risparmiando e si apre un secondo punto da chiarire: chi provvederà al lavoro di sistemazione W.C.? visto che la determina n.71 è relativa solo all'acquisto del materiale? Avendo dichiarato che "la squadra manutenzione è impegnata in altre attività lavorative" ci aspettiamo a breve una nuova prossima spesa per la sistemazione dei W.C. verso ditte esterne, con conseguente lievitare dei costi che sarà ben oltre i 5.550euro iniziali". Capua Nostra dice di essere in attesa di ricevere i dovuti chiarimenti da parte degli amministratori perchè su queste determine, a quanto pare, ci sarebbe un po' di confusione ."Saremo ben lieti – conclude Scalera - di essere smentiti se quanto desunto dai documenti pubblicati non corrispondesse al vero".

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.