CAPUA - Riviera, lavori "lumaca". Gli amministratori chiamano in causa il Provveditorato

Piazza dei Giudici - Cronaca

taglialatela.jpgI cittadini sono esasperati. Da circa un anno non possono più fruire della bella e decantata riviera Casilina con "vista" sul "Volturno", oggetto di un imponente, indispensabile, improcrastinabile ma troppo "lenta" opera di riqualificazione. Il cantiere, infatti, fino ad oggi, ha subito diverse e, forse, inspiegabili interruzioni. L'opera è sicuramente importante e punta a ridare lustro e splendore ad una delle zone più belle della città frequentata soprattutto durante la bella stagione. Le segnalazioni dei cittadini, sui notevoli ritardi con i quali la ditta esecutrice sta proseguendo, sono numerose e giunte anche sul tavolo del sindaco Carmine Antropoli e del consigliere delegato ai lavori pubblici Guido Taglialatela. Così, dietro la spinta delle proteste, gli amministratori hanno deciso di chiamare in causa i tecnici che, per conto del Provveditorato alle Opere Pubbliche di Campania e Molise, stanno seguendo questa e altre opere in città. Gli amministratori hanno preso carta e penna per chiedere conto all'architetto Vincenzo Sposito (responsabile unico del procedimento) e all'ingegnere Fabio Menditto (direttore dei lavori) del ritardo sulla tabella di marcia. In uno degli ultimi interventi, infatti, il consigliere Taglialatela, forse non correttamente informato sull'andamento dei lavori, si spinse ad annunciare la conclusione dell'opera entro il Natale 2013. Scadenza che ormai è alle spalle. Nel corso di una delle ultime conferenze dei servizi svoltasi nella sede del municipio, invece, fu posto come ulteriore scadenza il mese di gennaio 2014. Praticamente ci siamo. Ma il cantiere è ancora in piena attività. Stesso discorso anche per via Principi dei Normanni dove, però, i lavori sono fermi. "Le lavorazioni – affermano Antropoli e Taglialatela – sono ben lungi dall'essere terminate e non vi è alcuna certezza sui tempi ancora effettivamente necessari al completamento delle opere". I cantieri, poi, non operano quasi mai contemporaneamente, forse a causa del ridotto numero delle maestranze impiegate, situazione questa che complica l'intera attuazione del progetto. Antropoli e Taglialatela ora pretendono di conoscere, in tempi brevi, quando è prevista la conclusione dei lavori sulla riviera e quando riprenderanno e si concluderanno quelli in via Principi Normanni. L'ente e la ditta che sta eseguendo i lavori dovranno quindi, come da richiesta degli amministratori, fornire un crono-programma aggiornato delle opere. I lavori in questione riguardano ili recupero, la riqualificazione e l'infrastrutturazione dei percorsi dei percorsi urbani. Intervento messo in atto grazie ad un finanziato dal CIPE (Ministero dell'Economia e delle Finanze) per il tramite del Provveditorato alle Opere Pubbliche di Napoli, del valore €. 3.786.000,00. Il progetto è costituito da numerosi interventi ed è suddiviso in aree, corrispondenti a tre zone geografiche ben determinate: la sistemazione delle sedi viarie del centro storico; la passeggiata Riviera Casilina e la passeggiata capuana. Si attendono ora gli sviluppi che scaturiranno dall'iniziativa degli amministratori e che, come sperano molti cittadini, le opere in corso possano terminare nel più breve tempo possibile.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.