CAPUA - Si è rinnovato il tradizionale appuntamento con il Falò di Sant'Antonio

Piazza dei Giudici - Cronaca

Si è rinnovato il tradizionale appuntamento con il falò di S. Antonio Abate. L'associazione culturale "Antico falò di S. Antonio abate e altre tradizioni capuane" ha realizzato, il 17 gennaio c.a., i festeggiamenti di "S. Antuono maschere e suoni", un evento importante per la città, allorquando è la giornata che apre i festeggiamenti del carnevale di Capua.

Il programma, fitto di eventi ed organizzato sulla scia dello spirito carnascialesco, ha proposto un esilarante spettacolo cabarettistico, tenuto da un accreditato e bravo comico capuano, Yuri Monaco, in Palazzo Fazio. Ha fatto seguito, in piazza S. Roberto Bellarmino, il tradizionale e colossale fuoco con l'accensione della "Vicchiarella", corredato da spettacolari giochi pirotecnici. Molti gli astanti che hanno apprezzato l'organizzazione dell'evento ed hanno potuto gustare uno dei piatti tipici di questa festività:"ciceri e tagliarielli". Inoltre, restando legati alla tradizionale "beneficenza antonina", si è offerto, gratuitamente e con spirito divulgativo, grazie anche agli studi sulle tradizioni capuane condotte dalla prof.ssa Carmen Autieri Del Bene, vice presidente dell'Associazione, l'alica, gli "antichissimi maccheroni capuani", riprodotti per forma e colore dell'impasto, da un bravo pastaio capuano. Un grazie da parte dell'Associazione va all'Avv. Marina Ramelli, presisente dell'A.C.A.G.E. di Capua, che sensibilissima alla manifestazione, ha partecipato, con entusiasmo, all'evento folkloristico e culturale capuano.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.