CAPUA - Ricci e il Nuovo Psi soddisfatti per la nomina dell'assessore Capriglione

Piazza dei Giudici - Cronaca

riccimarco.jpgE' stata ufficializzata la nomina di assessore alla cultura della professoressa Jolanda Capriglione. "Una persona – afferma il primo cittadino – di altissimo profilo e di grande esperienza grazie alla quale la nostra città riconquisterà il ruolo che gli spetta tra le città di arte e di cultura del nostro Paese". Con la nomina di Capriglione il sindaco risolve anche la questione della "quota rosa" nell'esecutivo dopo le dimissioni dell'assessore al personale Ilaria Anastasio di Fratelli d'Italia. Sul nome della Capriglione, nelle ultime settimane, si è aperto un fitto dibattito interno alla coalizione di centrodestra dove si è registrata ampia condivisione e soddisfazione anche da parte del gruppo del Nuovo Psi, numericamente il più numeroso e politicamente il più influente. "Il nome ma direi soprattutto la professionalità e l'esperienza della Capriglione - afferma Marco Ricci, capogruppo socialista – è stato proposto dal consigliere Giuseppe Chillemi che, dopo aver abbandonato politicamente quella parte del Pdl che ha avversato l'amministrazione, con coraggio e determinazione è diventato parte integrante della maggioranza che sostiene Antropoli con l'obiettivo di dare il proprio sostegno, apporto e contributo all'azione amministrativa". Per Ricci conferire l'assessorato alla cultura alla professoressa Capriglione rappresenta un segnale importante e decisivo per rilanciare la città dal punto di vista turistico e culturale. "Si tratta – afferma – di una vera e propria sfida in un settore strategico. Capua, con questa amministrazione, sta cambiando volto in tutti i settori. E' in atto la riqualificazione di strade e piazze del centro storico, è stata realizzata una serie di parcheggi, il parco giochi di via Napoli è una realtà, zone che fino a qualche anno fa erano completamente abbandonate stanno ricevendo grande attenzione come il Frascale dove è in corso di realizzazione l'illuminazione pubblica e il rione Santagata dove prosegue la fase di recupero del quartiere. A questo si aggiunge la realizzazione dell'isola ecologica che rappresenterà una vera e propria svolta nel settore della raccolta differenziata, la realizzazione del canile e il recupero del capannone ex Tpn che diventerà un centro di aggregazione. E ancora la cittadella dello sport e il piano urbanistico ormai in dirittura di arrivo. Risultati concreti e importanti portati a casa da quest'amministrazione che ora guarda al futuro. E per Capua il futuro si chiama soprattutto cultura, ecco perché, anche in questo settore, si è deciso di dare una svolta importante nominando assessore la professoressa Capriglione. La nostra città e il nostro territorio sono ricche di testimonianze storico, artistiche e culturali che, purtroppo, non sono state adeguatamente valorizzate. Ora che l'amministrazione ha realizzato una serie di servizi, come i parcheggi ad esempio, possiamo puntare a mettere in campo azioni per attrarre flussi turistici attraverso una seria e qualificata programmazione culturale. Ecco, credo che non ci siano altre professionalità come la Capriglione, in grado di poter conseguire risultati positivi. Un progetto importante da realizzare, ad esempio, è quello di Capua città dell'Unesco".

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.