CAPUA - Antropoli: "Consiglieri Pdl alimentano scontro. Il partito intervenga"

Piazza dei Giudici - Cronaca

Nel Pdl da molto tempo, putroppo, si assiste ad uno scontro senza escludione di colpi. Nell'ultima seduta consiliare si è costituito il gruppo Pdl - Forza Italia che va ad aggiungersi a quello Pdl di cui fa parte Giuseppe Chillemi. Un vero e proprio caos perchè nel nuovo gruppo accanto a Minoja e Del Basso si ritrova - come abbiamo evidenziato qualche giorno fa - il primo cittadino. Le cronache degli ultimi anni hanno fatto emergere un rapporto piuttosto burrasoso proprio tra i consiglieri in questione e il sindaco. Quest'ultimo ora invoca l'intervento dei vertici del partito per afrontare, definitivamente, la questione "Capua". Evidentemente la mediazione del senatore D'Anna, chiamato dal commissario regionale del Pdl Nitto Palma per trovare una soluzione alle contrapposizioni interne al Pdl capuano, non ha sortito esito positivo.   "Un nuovo coordinamento – ha detto il sindaco – costituisce condizione necessaria affinché il partito, a cui faccio riferimento da anni, abbia una nuova e rinvigorita immagine di lungimiranza e forza politica, mediante la definizione di una nuova linea programmatica che meglio definisca i rapporti ed i ruoli dei suoi esponenti. E' incomprensibile che consiglieri della mia medesima sigla partitica alimentino uno scontro politico che perdura ormai già da tempo. Il Pdl deve porre un rimedio a questa situazione, affinché il partito possa in futuro, attraverso un nuovo coordinamento, offrire ai suoi elettori un segno di rinnovata solidità, nell'interesse della città".

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.