CAPUA - Libri scolastici, la protesta dei genitori degli alunni

Piazza dei Giudici - Cronaca

E' scattata la protesta dei genitori degli alunni in merito alla questione dei libri scolastici. A oltre un mese dall'apertura delle scuole, gli studenti delle elementari sono ancora privi dei libri di testo che gratuitamente vengono ritirati presso le librerie attraverso la cedola rilasciata dal Comune. Questa mattina un centinaio di persone si sono riversate nel salone municipale, dove era convocato il consiglio comunale sul "question time", per chiedere agli amministratori il motivo dell'ennesimo ritardo nella consegna dei libri di testo. Il consiglio comunale non si è svolto per mancanza del numero legale ma la protesta non è stata senza risultati, in quanto una delegazione dei genitori ha incontrato alcuni amministratori e rappresentanti politici della minoranza come Antonio Gucchierato che, nel suo intervento, ha sottolineato come in questa vicenda sono stati commessi una serie di errori da parte dell'amministrazione che, attraverso dichiarazioni pubbliche, ha alimentato false speranze sulla risoluzione del problema. "E' inutile promettere soluzioni - afferma – dicendo che la vicenda si sarebbe risolta in breve tempo pur sapendo che ciò era impossibile. In questo errore si è perseverato. L'amministrazione aveva il dovere di dire la verità ai cittadini". In effetti a bloccare la questione dei libri è stato un problema sorto tra il comune e la tesoreria con quest'ultima che non ha ancora effettuato il pagamento alla libreria per la fornitura dei testi scolastici. Un problema che, probabilmente, è conseguenziale al dissesto finanziario in cui si trova l'ente. Da giorni, infatti, il comune attende lo sblocco dei fondi presso la tesoreria per poter ottemperare non solo al pagamento dei libri ma a tutta una serie di incombenze (fine mese si avvicina e ci sono gli stipendi dei comunali da pagare). "Siamo stanchi di promesse" – hanno scritto i genitori su un manifesto affisso davanti all'ingresso della scuola elementare Pier delle Vigne per rendere noto a chi non ha preso parte alla manifestazione l'esito dell'incontro con gli amministratori. "Abbiamo incontrato il sindaco, i consiglieri Ricci e Fusco – hanno scritto – e abbiamo aggiornato l'incontro a lunedì prossimo". Poi una frecciatina ai rappresentanti di classe forse perché non tutti hanno preso parte alla protesta: "lunedì partecipate altrimenti dimettetevi". Domani dovrebbe essere una giornata decisiva con il responso che darà la tesoreria. "Confidiamo – afferma in amministrazione  – nel buon esito della vicenda sulla quale, purtroppo, hanno influito altre situazioni che si sono create tra il comune e la tesoreria".

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.