PASTORANO - "Anomalie nello schema di bilancio 2013"

Piazza dei Giudici - Cronaca

PASTORANOAnomalie nello schema di bilancio 2013 sono state rilevate dal gruppo politico "Il Paese che Vorrei". Ecco la nota:

 

Senza preamboli abbiamo bisogno di raccontarvi un episodio che ha dell'incredibile, ma ecco i fatti.

Nella riunione della Commissione Finanziaria del 03 ottobre scorso sono stati dibattuti i seguenti punti: 1- Bilancio di previsione 2013, relazione previsionale e programmatica e Bilancio pluriennale 2013-2015; 2- Determinazione TARSU – anno 2013 – conferma; 3- Determinazione Addizionale Imposta Reddito Persone Fisiche IRPEF – anno 2013 – conferma.

Preventivamente il Consigliere Gaetano DI GAETANO, a nome e per conto dell'Associazione Politico-Culturale "Il Paese Che Vorrei", ha chiesto al Presidente della Commissione, Massimo DI NUZZO, ed ottenuto che alla predetta riunione fossero presenti i componenti della Commissione, il Responsabile del Settore Finanziario, il Segretario del Comune di Pastorano ed il Responsabile della Società Publiservizi.

Premesso che tutti i convocati hanno garantito la presenza alla suddetta riunione, lo stesso Consigliere DI GAETANO ha potuto nella stessa sede rappresentare una serie di anomalie riscontrate nello schema di Bilancio 2013, approvato dopo innumerevoli cambiamenti alla terza seduta della Giunta Comunale.

Tenuto conto che il DI GAETANO è stato apertamente accusato di disfattismo, è rimasto fermo nelle sue convinzioni, cioè "ci sono elementi che non tornano in questi rendiconti!", benché gli astanti si siano sperticati a fornire spiegazioni più o meno plausibili, pertanto il predetto ha deciso sua sponte di far trascrivere nel verbale relativo all'assemblea che l'unica argomentazione soddisfacente è stata la compresenza di tutti i partecipanti invitati alla riunione, tuttavia resta sempre più convinto e fermo su quanto asserito in precedenza: le anomalie continuano a persistere nonostante i tentativi di delucidazioni fornite!

Dunque proprio perché i dubbi sono ragionevoli e continuano a persistere, il nostro Consigliere ha decretato, come già stabilito in precedenza con noi altri esponenti dell'Associazione, di sottoporre al vaglio della Corte dei Conti il carteggio relativo al Bilancio di Previsione per l'anno 2013.

Il suddetto organo preposto al controllo è sicuramente super partes, quindi vigilerà e garantirà senza influenza alcuna gli interessi dei cittadini. Questo sempre per riallacciarci agli obiettivi di trasparenza che si è prefissata la nostra Associazione.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.