Il consiglio approva il rendiconto 2012 e il "salva comuni". Maggioranza unita e compatta

Piazza dei Giudici - Cronaca

consiglio_comunale_capua.jpgVia libera del consiglio comunale al rendiconto dell'esercizio finanziario relativo al 2012 e al provvedimento correlato al decreto governativo 243, il cosiddetto "salva comuni". All'importante prova dell'aula la maggioranza si è dimostrata unita e compatta resistendo così alle "spallate" dei consiglieri - ora in opposizione - dell'Udc e del Pdl. Soddisfatto di come sono andate le cose, il sindaco Carmine Antropoli che, in merito, ha evidenziato "il significato dell'importante approvazione, che consente al Comune di guardare avanti, con maggiore fiducia per il futuro". Antropoli non ha risparmiato critiche nei confronti di quanti, "entrati a far parte dell'amministrazione attraverso la coalizione di maggioranza, sono poi finiti in opposizione". "Come dei cavalli di Troia - ha aggiunto - hanno agito contro il buon governo della città, manifestando poco senso di responsabilità". Chiaro il riferimento ai consiglieri del Pdl e dell'Udc. Dopo le bacchettate, gli elogi. Tutti per gli assessori e i consiglieri  che "tanto si sono adoperati per Capua, per la sua valorizzazione e riqualificazione". Un elogio particolare Antropoli lo ha riservato al consigliere del centrosinistra Tonino Gucchierato  "che - ha detto - ha dato il proprio consenso all'adozione dei benefici economici derivanti dalle misure di risanamento previste a favore dei Comuni". Consenso dato anche da un'altro consigliere  di minoranza, Pasquale Frattasi. Sul rendiconto, invece, Frattasi e Gucchierato hanno votato contro insieme al Pdl e all'Udc. Da registrate, tra le fila dei centristi, l'assenza del consigliere Gaetano Caputo. Nel corso della seduta sono state ufficializzate le dimissioni del consigliere Pdl Salvatore Caruso. Al suo posto subentrerà Antonio Minoja. "Al consigliere Caruso - ha detto Marco Ricci, consigliere delegato al bilancio - va il mio ricnoscimento per il lavoro svolto fino ad oggi al servizio delle istituzioni cittadine". Superata questa importante prova, l'amministrazione ha reso noto che sono state avviate con celerità e precisione le opportune procedure per acquisire il diritto ai proventi statali destinati agli Enti locali. Questo consentirà di sanare gran parte dei debiti con i sette milioni e quattrocentomila euro in arrivo in favore delle imprese.

ML

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.