Parco Giochi, sabato 24 l'inaugurazione. Ricci ripercorre le tappe del progetto

Piazza dei Giudici - Cronaca

parco_fortificazioni.jpgI cartelloni 6x3 annunciano per sabato 24 maggio, dopo un iter lungo e non senza intoppi, l'apertura del parco giochi di via Napoli. Gli amministratori invitano tutti i cittadini alla cerimonia di inaugurazione che si svolgerà sabato mattina. "Queste – fa sapere il segretario cittadino e consigliere comunale del Nuovo Psi – sono le soddisfazioni del nostro difficile incarico, poter regalare un sorriso ai bambini. Non c'è nulla di più bello". Ed è lo stesso Ricci che illustra come è nata l'idea e il successivo progetto di realizzare in via Napoli un parco giochi.

"Un idea fortemente voluta da me – afferma - partorita nella testa del papà prima, e dell'amministratore poi. Iniziai a parlarne col sindaco Antropoli, al quale piacque subito l'idea e mi diede l'incarico di cercare un area idonea. Un'idea ce l'avevo già. Avevo trascorso la mia infanzia e la mia adolescenza a Largo G. Amico, quindi conoscevo bene tutta la zona intorno a via Napoli. Quell'area dove da piccolo giocavo, era diventata luogo di piccoli orti gestiti da alcuni pensionati, vi erano galline, caprette e tanto altro, tante spine e tanta erbaccia che arrivava fino sopra alla strada, il tutto a ridosso del centro storico e ciò mi sembrava un pò strano, così contattai tutti gli anziani rappresentando loro l'idea progetto. Questi signori, ai quali ancora oggi va il mio più profondo ringraziamento, dissero che non avrebbero mai creato problemi ai bambini, così facemmo tutte le procedure idonee a liberare l'area, poi mi recai all'agenzia del demanio in Regione e formalizzammo il contratto di fitto a favore del comune, successivamente con l'aiuto dell'arch. De Lucia facemmo partire il primo stralcio del progetto generale, che prevedeva bonifica, messa in sicurezza e recinzione dell'area, così dopo qualche mese facemmo partire il bando per la realizzazione e gestione del parco giochi. Trovavo infatti umiliante portare i miei figli nell'area giochi di Santa Maria Capua Vetere, e non avere nella mia città un'area dove far giocare tutti i bambini, dove poter dare un servizio di intrattenimento ai nonni e ai genitori, partendo dalla semplice panchina dove potersi sedere e guardare i piccoli, alla palestra relax all'aperto per i genitori, al campo di bocce per i nonni, all'anfiteatro per i bambini, al servizio di ristorazione e bar se una famiglia ne avvertisse l'esigenza".

Ricci, con grande soddisfazione, sottolinea come oggi tutto questo è diventato realtà grazie alla volontà e alla sensibilità dell'intera amministrazione. Il consigliere precisa che grazie a quest'opera sarà possibile, gratuitamente, accedere attraverso una bellissima scalinata direttamente al parco delle fortificazioni, realizzando così per la prima volta un ingresso pedonale al parco dei fossati dal cuore della città, permettendo all'intera cittadinanza di servirsi di questo bellissimo corridoio ecologico dove potersi divertire all'aria aperta in pieno centro storico.

"La realizzazione del Parco giochi – continua Ricci - rappresenta un segnale di civiltà e di sensibilità verso quei piccoli cittadini a cui non deve mai essere negato il diritto al gioco, e da queste opere che si misura il bene e la passione di un amministratore verso i suoi concittadini, rispettando prima di tutto i più piccoli le loro mamme e i loro papà, attraverso appunto la realizzazione di questi tipi di servizi. Tengo a sottolineare che l'ingresso all'area giochi è gratuito come sono gratuite tutte le giostrine all'aperto e l'anfiteatro per i bambini, e che al termine della concessione l'intera opera sarà di proprietà del Comune di Capua".

Un ringraziamento Ricci lo fa al sindaco "per il sostegno e la fiducia avuta nei miei confronti" dice – ai colleghi di partito, agli assessori di allora e ai consiglieri comunali della prima e della seconda amministrazione Antropoli, ai consiglieri di opposizione della prima amministrazione per il contributo propositivo apportato, all' ing. Greco dell'ufficio tecnico e all'impresa che ha realizzato l'opera (la Sacom) e quella che lo gestirà (Società di Progetto Parco delle Fortificazioni di Capua). "Grazie a tutti – conclude - per aver creduto nel progetto". Anche il Nuovo Psi si dice soddisfatto per l'obiettivo raggiunto. "E' con grande soddisfazione e tanta felicità che il NPSI – si legge in una nota - come previsto dal proprio programma elettorale, accoglie finalmente l'inaugurazione del progetto del Parco Giochi di rione porta Napoli, che si terrà il 25 maggio. Invitiamo i cittadini ad intervenire".

M.L.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.