Operatori ecologici, il 23 presidio davanti alla Prefettura

Piazza dei Giudici - Cronaca

operatori ecologiciUn presidio davanti alla Prefettura in vista dell'incontro convocato per il 23 maggio. Queste le iniziative annunciate dalla Cisl per cercare una soluzione in merito al ritardo dei pagamenti da parte della Rent Line agli operatori ecologici che operano sul territorio di Capua e di Sant'Angelo in Formis. "Ad oggi – rende noto il sindacato – non è ancora chiaro quando l'azienda sarà in grado di pagare le spettanze di aprile. Si è tenuta la terza assemblea nel giro di una settimana ed è emerso un grande sconforto tra i lavoratori che ormai a causa dell'irregolarità dei pagamenti temono il ripetersi del calvario vissuto con la società Ecological Service. La situazione è determinata anche dal fatto che si ricorre ad affidamenti temporanei di breve periodo che mina la possibilità di accedere al credito bancario alla Rent Line e al ritardo nel pagamento del canone". Dall'assessorato all'ambiente fanno sapere che a breve tutti i problemi toveranno risoluzione visto che la gara di appalto per il servizio è pronta. In relazione, invece, ai canoni da versare alla società, con gli ultimi provvedimenti adottati, si è in linea con il contratto che prevede il pagamento a 60 giorni. Alla luce di queste novità gli operatori ecologici questa settimana dovrebbero ricevere il saldo dello stipendio.

 

M.L.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.