Strage di platani sulla via Appia

Piazza dei Giudici - Cronaca

platano.jpgSono stati tagliati, in questi giorni, diversi platani secolari sulla statale Appia, alle porte della città, tra il comune di Capua e quello di Vitulazio. Una vera e propria strage in un’area che da alcuni anni, abbandonata la vocazione agricola, si sta trasformando in zona di insediamenti industriali e produttivi. Ed ecco che alle ragioni dello sviluppo si oppongono, molto spesso, quelli di residenti, cittadini e associazioni ambientaliste che non vedo di buon occhio l’operazione “ammazza verde”. In questi mesi, sull’arteria stradale molto trafficata da automobili e tir, si è concentrata l’attenzione dell’Anas che sta contrastando l’abusivismo nel settore della cartellonistica pubblicitaria e monitorando diversi chilometri della strada per verificare la pericolosità o meno degli alberi. In effetti molti di questi alberi d’alto fusto, in alcuni casi, rendono difficile la visuale agli automobilisti e da qui, evidentemente c’è stata la decisione degli organismi preposti di procedere con gli abbattimenti. Un vero peccato perché la via Appia, nel tratto che unisce Capua ai comuni dell’area nord, è stata sempre contraddistinta dalla presenza di questa vegetazione che ne ha caratterizzato il paesaggio. La sicurezza, evidentemente, viene prima di tutti e molti di questi di questi alberi sono stati sacrificati. Recentemente, da quanto si è appreso, in occasione di giornate particolarmente avverse con forti raffiche di vento, alcuni rami si sono staccati dagli alberi finendo sulla carreggiata, creando notevoli disagi agli automobilisti. Un altro episodio che ha spinto le autorità che hanno giurisdizione sull’arteria stradale, ad operare il taglio. Oggi, del resto, la legge lo consente visto che una recente sentenza della Corte di Cassazione ha sancito che gli alberi non possono essere piantumati se non oltre i nove metri dal ciglio della strada. Una norma che però ha effetto retroattivo e, conseguentemente, sta dando il via libera in tutta Italia anche al taglio di alberi secolari. Qualche decennio fa, una simile operazione fu attuata sulla strada “del mare” quella che da Capua conduce a Santa Maria la Fossa e termina sul litorale domizio. Anche in quell’occasione decine di alberi furono abbattuti per garantire la sicurezza stradale. Ora è toccato all’Appia.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.