Centro storico assediato dalle automobili. Antropoli: "La ztl si farà"

Piazza dei Giudici - Cronaca

Dopo numerosi annunci e repentini ripensamenti, l'amministrazione comunale guidata da Carmine Antropoli sembra essersi decisa ad attuare la nuova zona a traffico limitato che riguarderà il cuore del centro storico cittadino. Si tratta di una vera e propria "rivoluzione" soprattutto per i pigri automobilisti capuani che per sedersi al bar per degustare un caffè, non esitano a parcheggiare la propria autovettura di fianco al tavolino. Cattive abitudini, consolidate nel tempo, anche grazie agli esigui controlli da parte della polizia locale. Basta farsi un giro nelle principali strade del centro storico per rendersene conto. Il corso Appio e piazza di Giudici "il salotto buono della città" è invaso dalle automobili ad ogni ora del giorno. Nonostante il divieto di sosta, soprattutto la mattina, c'è chi, impunemente, parcheggia l'automobile fin sotto il cinquecentesco palazzo comunale. Una situazione non più tollerabile che ha convito il sindaco a premere sull'acceleratore per attuare quello che, in realtà, è un vecchio progetto ammuffito nei cassetti. "Piazza dei Giudici – afferma il primo cittadino – sarà completamente pedonalizzata e, pertanto, preclusa al traffico veicolare. Cambieranno anche i sensi di marcia lungo il corso Cappio: chi percorre via Duomo, giunto in prossimità della piazza, dovrà obbligatoriamente svoltare a destra fino a raggiungere la Riviera Casilina. Da via Corte della Bagliva, invece, si accederà al corso in direzione Porta Napoli". In pratica l'isola pedonale permanente della piazza dei Giudici dividerà in due il corso che, però, sarà transitabile ai veicoli in direzione Porta Roma per chi arriva da via Duomo e in direzione Porta Napoli per chi arriva da Corte della Bagliva. Nelle ore serali, invece, l'isola si amplierà e ingloberà anche il corso cittadino. "Grazie ai pilomat che abbiamo installato ai varchi – afferma Antropoli – in determinate fasce orarie il corso sarà chiuso al traffico che diventerà un'unica isola pedonale con la piazza per permettere ai cittadini di poter passeggiare in tutta tranquillità". Al momento è certa la chiusura a partire dalle 18,30 mentre ci saranno opportune verifiche per valutare una chiusura anche in una fascia oraria mattutina. Qualche commerciante già fa sentire il suo lamento, ma il sindaco questa volta sembra procedere per la strada intrapresa senza ripensamenti. "Anche perché – afferma – questo provvedimento è stato concertato con le associazioni di categoria. In ogni caso, in qualità di primo cittadino, devo tutelare e recepire le istanze di tantissime persone che chiedono di poter passeggiare lungo il corso e lungo la piazza, in tranquillità, senza l'intralcio delle automobili. C'è infine un aspetto, tutt'altro che secondario relativo all'inquinamento e alla tutela ambientale". L'istituzione della "nuova" z.t.l. sarà supportata dal parcheggio, aperto poche settimane fa, in piazza Umberto I°. Per i parcheggi "free", invece, gli automobilisti potranno sfruttare le aree di via Napoli e di piazza d'Armi. Le condizioni per poter rendere il cuore della città più vivibile e decoroso ci sono. Con un minimo di arredo urbano, confacente al contesto storico ed architettonico dell'area, il corso e la piazza tornerebbero a risplendere. E' solo questione di volontà e determinazione. "La ztl – conclude il sindaco – si farà".

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.