Iannotta: "Elezioni, pericolo scampato"

Piazza dei Giudici - Cronaca

urna_elettorale.jpgComunicato dell'ex consigliere Gaetano Iannotta

 

Le elezioni politiche sono ormai alle spalle e, per quanto riguarda la nostra città, il verdetto è chiaro. Un forte calo di consensi per il PdL, il cui candidato, sul territorio, era il Sindaco Antropoli.

Nel manifesto con cui portava a conoscenza dei cittadini della sua candidatura alla Camera dei Deputati, il Sindaco magnificava la sua squadra amministrativa ed il suo operato, spiegandoci ancora una volta come avesse cambiato il volto della città, offendendo con questa affermazione, come da me sottolineato, l'intelligenza dei cittadini.

Quella che invece è stata, nell'ultimo settennato, una pessima amministrazione, è sotto gli occhi di tutti ed i risultati elettorali lo confermano.

Sarebbe il caso che il Sindaco e la sua squadra si dimettessero, per la loro incapacità e per il bene della città, che ha bisogno di persone in grado di porre rimedi ai grandi disastri provocati dal duo Antropoli-Ricci, e di cui i cittadini hanno dimostrato di essere pienamente a conoscenza, penalizzandoli con il voto.

Ai vertici del PdL suggerisco che nello scegliere i candidati tenga innanzitutto conto delle loro capacità e non si affidi a raccomandazioni o presunte e altolocate conoscenze. Cerchi veramente di comprendere se essi hanno i requisiti e le capacità per operare per il bene dei cittadini e per ricostruire i consensi a favore della coalizione di appartenenza.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.