Operatori ecologici: "Ecco perché c'è lo stato di agitazione"

Piazza dei Giudici - Cronaca

operatori_ecologici_protesta.jpgLa Fit Cisl in una nota stampa spiega perchè è stato indetto lo stato di agitazione

 

 

In riferimento alla vicenda dei mancati pagamenti delle spettanze del mese di gennaio

c.a. di tutto il personale del cantiere r.s.u. di Capua e' opportuno informarvi sugl'ultimi

episodi avvenuti.

In data 19 febbraio al fine di farci revocare tutte le azioni sindacali ,ci era stato comunicato

con documentazione cartacea, di un versamento di euro 1.200 a tutti i dipendenti con

valuta per il giorno 19 febbraio,di conseguenza i lavoratori tutti si rifiutavano di

accettare perche' questa proposta non era stata nemmeno concordata coi sindacati,

quindi poco credibile, in quanto le o.s. erano a conoscenza del fatto che il comune di

capua era in ritardo nella compilazione del mandato di pagamento. Stamattina sul

cantiere si e' recato un resp. Aziendale il quale ha cercato di convincere i lavoratori a non

aderire all'assemblea di ore 3 (dalle 06:00 alle 09:00) proclamata per oggi 20 febbraio

garantendo che nella giornata di oggi sarebbero stati visualizzati i pagamenti, tentativo

respinto dai lavoratori per la seconda volta, non solo ma gli stessi si sono recati in banca

ed appreso che realmente la stessa non visualizza nemmeno il mandato di pagamento da

parte del comune e che i documenti cartacei sono validi ma non possono essere

realizzabili.

A questo punto considerata quanto sopra i lavoratori del cantiere r.s.u. di capua fanno

sapere che confermano il prolungarsi dello stato di agitazione che sara' revocato solo

quando verra' pagato l stipendio di gennaio intero

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.