In piazza il gazebo di Rivoluzione Civile. Appuntamento domenica mattina

Piazza dei Giudici - Cronaca

La Rivoluzione Civile di Antonio Ingroia in questo fine settimana è nelle piazze di Capua. L'annuncio e gli appuntamenti sono comunicati da Nicola Scalera, presidente del Circolo Idv e candidato per la Camera nella lista di Rivoluzione Civile per Campania-2: "Saremo Domenica mattina e pomeriggio nel centro di Capua, con gazebo e volantinaggi in piazza Duomo e in piazza dei Giudici. Parlare con i cittadini è essenziale, per illustrare le differenze non solo nei programmi (che sono scritti ad arte per sembrare tutti belli ed attraenti) ma anche la nuova cultura e la nuova partecipazione che proponiamo ai cittadini. In uno dei volantini che abbiamo predisposto scriviamo infatti che "il miglior programma elettorale è nelle cose fatte". Questo vale a livello nazionale, dove vanno ricordati tutti i provvedimenti varati dal governo Monti, con l'appoggio trasversale di chi oggi (per puri motivi elettorali) fa la parte di chi si oppone per far dimenticare che ha invece appoggiato e votato per la legge Fornero sul lavoro e per l'Art.18 con i licenziamenti facili, per gli esodati, per l'aumento dell'IVA, delle bollette e del bollo auto. Dal governo uscente non sono stati invece intaccati i grandi patrimoni, scelta dichiarata iniqua quando discussa in Parlamento salvo poi inserirla nel programma elettorale: quando si dice la coerenza! Con i cittadini parleremo poi anche delle tanti lavori fatte in questi anni in città, prima con il movimento socio-politico CapuAttiva e negli ultimi due anni con Idv: dalle Osservazioni al Piano Urbanistico all'organizzazione del Corso di Formazione alla Cittadinanza Attiva e all'Impegno Politico, dall'adesione al Comitato No Gassificatore all'ambiente e alle bonifiche del territorio, alle Proposte sul Bilancio e le Finanze e ancora le Proposte per Rifiuti Zero, per i parcheggi, per le opere (e le manutenzioni) pubbliche, per le aree verdi, per la viabilità e l'isola pedonale. Di grande importanza è anche la recente adesione all'appello del Coordinamento Comitati Fuochi con una serie di impegni concreti sottoscritti, sia per chi sarà eletto che per chi continuerà il suo lavoro localmente. La tutela dell'ambiente e della salute non sono più rimandabili, è ormai accertato che i tumori e le morti sono in costante aumento nei territori tra Napoli e Caserta, due milioni circa di abitanti coinvolti, a causa del disastro ambientale causato dallo smaltimento illegale di rifiuti industriali e dei roghi tossici. Il documento è stato sottoscritto da oltre 30 candidati campani, appartenenti a diversi schieramenti politici, che si sono impegnati formalmente a difendere le terre e gli abitanti delle province di Napoli e di Caserta. Il nostro impegno per la Rivoluzione Civile è tutto questo: quello che proponiamo è un nuovo metodo serio e concreto, in cui a tutti viene chiesto di essere parte attiva, di essere cioè cittadini al servizio dei cittadini.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.