Banner
Banner

Capua. I.T “G. C. Falco” verso l’internazionalizzazione. 4 progetti erasmus+ messi in campo per gli studenti

erasmus itisL’Erasmus+ è un progetto dell’Unione Europea, che consente agli studenti scambi culturali e linguistici.
Esso ha come finalità il miglioramento delle competenze del personale della scuola e il rafforzamento della qualità dell’insegnamento/apprendimento.
Le esperienze formative all’estero o l’accoglienza di studenti stranieri è un plus importante per tutti i giovani che sono proiettati verso il mondo del lavoro.
L’Erasmus+, per gli studenti dell’I.T. “G. C. Falco”, costituisce un’opportunità formativa notevole: sono state messe in campo ben quattro progettualità che hanno consentito un’ampia partecipazione della numerosa ed esigente utenza.
Il coinvolgimento in un’attività di questo tipo rappresenta un’esperienza pedagogica improntata all’apertura e all’accoglienza dell’altro ed è un’occasione per stabilire cooperazioni che superano i confini nazionali.
L’Istituto “G. C. Falco” nel triennio 2019/22 ha programmato la seguente progettualità: “The Golden Triangle of Renaissance: Beatrice of Naples, Matthias Corvinus and Vladislaus II Jagiellon” con Repubblica Ceca, Polonia e Ungheria.
Il fil rouje del progetto è il Rinascimento attraverso tre emblematici personaggi storici: Beatrice D’Aragona, Mattia Corvino e Ladislao di Boemia.
Sono stati ospitati Docenti e studenti della Polonia, dell’Ungheria e della Repubblica Ceca, che hanno trascorso cinque giorni svolgendo attività formative con gli studenti del “Falco”.
Hanno visitato la scuola, in particolar modo i laboratori di meccanica, di informatica e di aeronautica; hanno effettuato delle attività di gruppo per consentire la socializzazione tra gli studenti e mostrati power point legati al tema della visita e dello scambio; hanno pranzato presso ristoranti della Città di Capua e hanno visitato i monumenti più significativi; hanno visitato gli scavi archeologici di Pompei ed Ercolano per il legame e l’influenza che la cultura classica ha avuto sull’arte rinascimentale, la Reggia di Caserta e la Città di Napoli toccando i punti nevralgici legati allo scopo della visita.
Nella giornata conclusiva hanno effettuato nella palestra dell’Istituto giochi rinascimentali come quello della pallacorda e, infine, il kahoot game (gioco a quiz) per testare le conoscenze apprese durante la settimana.
Il feedback delle attività è stato eccellente. La realizzazione della progettualità ha richiesto l’impegno di tutti i Docenti del team Erasmus+.
In prima linea, come sempre, la Dirigente Scolastica Dott.ssa Angelina Lanna, che ha particolarmente a cuore, come sovente sottolinea, l’internazionalizzazione dell’Istituto.
Infatti i rapporti con le Istituzioni estere sono oramai un cavallo di battaglia dell’I. T. “G. C. Falco”.
Sottolinea la Dirigente: “… i miei studenti chiedono, sempre più, di potersi interfacciare e relazionare con colleghi stranieri ed io ritengo che la scuola debba aprirsi a realtà diverse per consentire il superamento di barriere, di stereotipi e proiettare i giovani verso il mondo del lavoro globale e internazionale. Per questo motivo sto mettendo in campo tante nuove iniziative per consentire la realizzazione di una scuola che sia davvero proiettata nel futuro.”

 

Prof.ssa Angela Nespoli

 

Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.