Lino D'Angiò a Capuaonline: "Orgoglioso di partecipare al Carnevale di Capua"

Piazza dei Giudici - Cronaca

Ha indossato mille maschere, da quella di Antonio Bassolino a quella di Mario Monti passando per Rossetta Russo Jervolino, ma per Lino D'Angiò ora arriva una sfida tutta nuova: impersonare Re Carnevale. L'occasione arriva dalla città di Capua dove in queste ore fervono gli ultimi preparativi per l'edizione 2013 della kermesse, giunta alla 127^ edizione. D'Angiò vestirà i panni del "Sovrano del divertimento" e dividerà lo scettro e la corona con un altro personaggio noto al grande pubblico: Lisa Fusco, "la soubrettina". La coppia regale prenderà possesso della città giovedì 7 febbraio quando arriveranno alla stazione ferroviaria e, a bordo di una sontuosa carrozza d'epoca con tanto di Corte Reale, giungeranno nella suggestiva piazza dei Giudici dove il sindaco di Capua gli consegnerà le chiavi della città. Da quel momento e fino al martedì grasso, D'Angiò e la Fusco daranno vita a giornate all'insegna del divertimento con spettacoli, sfilate e concerti. La "grande parata", capeggiata dalla coppia D'Angiò – Fusco, sarà il momento clou dell'intera kermesse contornata da una serie di eventi come il tributo a Micheal Jackson e l'omaggio a Renato Carosone. I due sovrani, invece, delizieranno il pubblico con uno show in programma nel pomeriggio di domenica. Il tema del Carnevale 2013 è Pulcinella al Circo. "Abbiamo scelto questo tema – affermano gli organizzatori - per donare a tutti i visitatori della città, giornate di allegria e puro divertimento, per staccare la spina dal tram tram quotidiano, dove tutto ci parla di crisi, problemi, persone disoneste. Capua sarà il centro del divertimento campano e siccome il luogo per eccellenza dove tutta la gioia si trasforma in pura magia è il grande Circo, la città sarà completamente trasformata: le strade diventeranno grandi piste e le piazze diventeranno tendoni per gli spettacoli. Il grande "carrozzone" del Carnevale è guidato da Maurizio Orsi, presidente della Pro Loco di Capua, già reduce dal grande successo del Carnevale Estivo 2012 con più di 30.000 presenze e dal direttore artistico degli "Ozi di Capua" Andrea Rauso. A primeggiare su tutto, naturalmente, la maschera di Pulcinella, che – come sottolineano a Capua – ha le proprie origini in riva al Volturno (con buona pace di Acerra) essendo stata creata proprio da un capuano, Silvio Fiorillo. Il carnevale si svolgerà dal 7 al 12 febbraio e avrà un'appendice nel giorno di San Valentino con uno show per gli innamorati condotto da Claudio Lippi. Il "gran finale" è per martedì 12 febbraio quando il Re Lino D'Angiò e la regina "soubrettina" si congederanno dal pubblico con una cerimonia funebre: il catafalco del Re dopo il corteo brucerà in riva al fiume Volturno.

Banner
Banner
 
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner
Banner

Seguici su ...

facebook logogoogle+ logotwitter logoyoutube logo
Banner

Webcam Capua

Vista sul Lungo fiume Volturno

Vista Sud-Est

Newsletters










Articoli archiviati

Seguici su Facebook

Seguici su Twitter

Capuaonline.com utilizza i cookie per migliorare la vostra esperienza sul sito. I Cookie essenziali impiegati per il funzionamento del sito sono stati già impostati. Per saperne di più sui cookie che utilizziamo e come eliminarli, vedere la nostra policy sulla privacy .

Accetto i cookie da questo sito.